K2 Women Team: ottimi risultati nella tre giorni in terra marchigiana

Pubblicato 15 Maggio 2024 | Strada

Una vittoria, 5 podi e altre due top 5, ecco in breve i numeri del K2 Women Team durante l’ultimo weekend in terra marchigiana. Tre giorni intensi e ricchi di grandi soddisfazioni per tutto lo staff e le atlete che si sono ritagliate un ruolo da grandi protagoniste animando ciascuna delle gare a cui hanno preso parte. La rassegna marchigiana è stata inaugurata venerdì 10 maggio con la prova a cronometro dell’internazionale Cycling Festival a Porto Sant’Elpidio. Nella gara contro il tempo di 12,5 km il K2 Women Team ha letteralmente trionfato nella categoria Under 23 occupando tutti e tre i gradini del podio e raggiungendo la prima vittoria stagionale. La molisana Noemi Lucrezia Eremita è stata la più veloce tra le under 23 seguita dalle compagne di squadra Giulia Giuliani e Sara Pellegrini. Tra le Elite Gemma Sernissi, già sul podio in questa stagione, ha conquistato un altro secondo posto.

Il K2 Women Team si è messo in evidenza anche nella corsa in linea dell’Internazionale Cycling Festival di Porto Sant’Elpidio. Nei 100 km di gara, distribuiti su un circuito da ripetere 5 volte, Noemi Lucrezia Eremita ha concluso seconda, mentre Giulia Giuliani ha centrato la top five. Il weekend di grandi risultati si è concluso con la giornata Nazionale in rosa a Corridonia dove il K2 Women Team ha movimentato tutti gli 85 km di gara. Giulia Giuliani, dopo aver provato in varie occasioni ad anticipare il gruppo, ha partecipato all’attacco in salita e ha poi concluso seconda regalando l’ennesimo podio alla squadra. Da segnalare anche il quinto posto di Noemi Lucrezia Eremita che ha completato i festeggiamenti. Si tratta di risultati importanti per tutta la squadra che sta raccogliendo dopo mesi di allenamenti e di sacrifici. Un bel modo per ripagare i tanti sponsor che stanno sostenendo il team da inizio stagione. Il prossimo appuntamento per il K2 Women Team sarà la gara Open di Mirano.

Di seguito le parole del Direttore Sportivo Enrico Giuliani: «Sono molto soddisfatto della prestazione della squadra nelle tre gare marchigiane, finalmente tanti sacrifici stanno dando i loro frutti. Tutte le ragazze sono giovani e hanno ancora molto da imparare, ma poco alla volta stanno dimostrando di poter fare risultato e di fare la differenza in gruppo. Si può sempre fare meglio, non mi piace accontentarmi, ma dopo tanta sfortuna ad inizio stagione siamo sulla strada giusta. La K2 è più di una squadra, è una famiglia dove stiamo crescendo insieme e per questo non posso che ringraziare Massimo Ruffilli, tutte le ragazze e lo staff e soprattutto gli sponsor che ci permettono di correre e di crescere. Abbiamo bisogno di correre ancora di più, non possiamo tirarci indietro alle sfide, dobbiamo testarci e migliorare ancora. La prossima gara che ci aspetta sarà a Mirano, una corsa per velociste dove speriamo di dire la nostra; il grande appuntamento sarà in Francia ad inizio giugno con l’Alpes Gresivaudn Classic». (Foto di Flaviano Ossola)

Giorgia Monguzzi – Ufficio Stampa K2 Women Team

Comments are closed.