“Strade Bianche Women Elite UCI WWT”: brilla l’iride di Lotte Kopecky

Pubblicato 2 Marzo 2024 | Strada

Le pendenze dello strappo di Santa Caterina, nel centro di Siena, sono state decisive nella 10^ edizione della Strade Bianche Women Elite Crédit Agricole. E’ stato quello il punto dell’attacco della Campionessa del Mondo Lotte Kopecky che ha bissato il successo dell’edizione 2022 davanti a Elisa Longo Borghini. Le due atlete si erano presentate insieme all’ultimo km dopo aver fatto la differenza al termine dello sterrato di Le Tolfe. La volata delle inseguitrici è stata vinta da Demi Vollering su Katarzyna Niewiadoma.

– Lotte Kopecky, vincitrice della 10^ Strade Bianche Women Elite Crédit Agricole, ha detto in conferenza stampa: “La Strade Bianche è una corsa speciale per me. Due anni fa la vittoria contro Annemiek Van Vleuten mi ha sbloccato e ho cominciato a credere con più fiducia in me stessa. La performance del team è stata eccellente, abbiamo lavorato tutte molto bene e nel finale io e Demi Vollering eravamo tra le cinque atlete di testa. A metà gara non pensavo di poter vincere, non mi sentivo molto bene ma con il passare dei km le mie sensazioni sono migliorate. Quando ho accelerato su Le Tolfe ho visto che potevo fare la differenza. Questo era l’obiettivo principale della prima parte di stagione, il prossimo saranno i Giochi Olimpici”.

– Elisa Longo Borghini, seconda, ha dichiarato: “E’ stata una corsa di altissimo livello. Ho provato a giocare le mie carte e alla fine torno a casa con un ottimo secondo posto. Posso essere soddisfatta, sono stata battuta solo dalla Campionessa del Mondo. Penso di aver onorato la maglia tricolore nella mia corsa preferita. Io provo sempre a vincere. E’ stato un bel duello con Lotte [Kopecky], sono contenta di come sia andata”.

– Demi Vollering, terza, ha detto: “È stata di nuovo una gara molto bella, completamente diversa da quella dell’anno precedente. È stata dura ma non durissima. Nel finale, a tre settori dalla fine, c’era ancora un gruppo abbastanza numeroso. Eravamo tutte un po’ prudenti perchè c’era molta incertezza. Con Lotte [Kopecky] davanti, non avevo più pressione. Sapevo che avrebbe potuto farcela”.

STATISTICHE
– Lotte Kopecky ha vinto la sua seconda Strade Bianche, eguagliando il record di Annemiek Van Vleuten.
– Lotte Kopecky è la prima atleta con tre vittorie in questa stagione. I successi precedenti sono stati la tappa di Jebel Hafeet e la classifica finale dell’UAE Tour.
– Elisa Longo Borghini è la prima atleta a salire 5 volte sul podio alla Strade Bianche. (Foto di Flaviano Ossola)

ORDINE D’ARRIVO “STRADE BIANCHE WOMEN ELITE CREDIT AGRICOLE UCI WWT” A SIENA:
1) Kopecky Lotte (Team SD Worx-Protime) Km 137 in 3h55’43” alla media di 34,872 Km/h
2) Longo Borghini Elisa (Lidl-Trek) a 4”
3) Vollering Demi (Team SD Worx-Protime) a 26”
4) Niewiadoma Katarzyna (Canyon // SRAM Racing)
5) Van Anrooij Shirin (Lidl-Trek) a 40”
6) Faulkner Kristen (EF Education-Cannondale) a 41”
7) Markus Riejanne (Team Visma | Lease a Bike) a 1’01”
8) Chabbey Elise (Canyon // SRAM Racing) a 1’54”
9) Vos Marianne (Team Visma | Lease a Bike)
10) Muzic Evita (FDJ-SUEZ)

Valerio Bianco – RCS Sport Cycling Press Office
Stefano Diciatteo – RCS Sport Press Office Coordinator

Comments are closed.