La fuoriclasse bolzanina Eva Lechner nella ‘top ten’ ad Abu Dhabi

Pubblicato 16 Febbraio 2024 | Ciclocross / MTB

Alla prima edizione della Hero Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti Eva Lechner della Trinx Factory Team si è ben destreggiata chiudendo la gara di XCO al decimo posto e quella di short track al tredicesimo. Questa l’analisi della trentottenne pluricampionessa bolzanina. “Nella short track dopo 20 metri dalla partenza una delle concorrenti ha sbandato tirando giù mezzo gruppo, io e la mia compagna di squadra Nicole Pesse siamo rimaste coinvolte perdendo tra una cosa e l’altra una trentina di secondi. Qualcosa ho recuperato ma ero oramai lontana dalle prime, peccato davvero.

Nella Xco sono rimasta attaccata al gruppo di testa ma ero sempre un po’ “al gancio” e facevo fatica a tenere le ruote. Ho fatto per un po’ l’elastico: mi staccavo e rientravo e ho speso tante energie. Dopo un po’ mi sono staccata definitivamente riuscendo però a mantenermi nelle prime dieci: posso dire che mi sono sentita bene in gara anche se non ero brillantissima. Tenendo conto che era la prima corsa in mountain bike e che mi ero fermata dopo la stagione del ciclocross, sono moderatamente soddisfatta. E’ stata una bellissima esperienza quella di Abu Dhabi, ringrazio l’organizzazione per l’invito in un posto dove non ero mai stata prima, davvero un altro mondo quello che ho trovato”. Eva Lechner farà l’esordio stagionale in Italia il 3 marzo a Rivoli Veronese nella Verona MTB International, prima prova dell’Italia Bike Cup 2024. (Foto di Flaviano Ossola)

Valerio Zeccato – Ufficio Stampa

Comments are closed.