“Trofeo Binda UCI WWT”: il plauso del presidente UEC Enrico Della Casa

Pubblicato 26 Gennaio 2024 | Strada

Sarà un’edizione davvero speciale quella del trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio, prova Uci Women’s World Tour e del Piccolo Trofeo Binda-Valli del Verbano, prova Uci Nation’s Cup Junior Women che si disputeranno domenica 17 marzo con partenza da Maccagno con Pino e Veddasca e arrivo a Cittiglio, in provincia di Varese

Edizione speciale per la partecipazione, già annunciata, di tutte le migliori cicliste e squadre nazionali del panorama mondiale in un anno speciale come quello olimpico. Ma speciale anche perché le due corse, percepite sempre più come “il mondiale di primavera”, saranno precedute da settimane di grande coinvolgimento del territorio. “Sì, quest’anno ci siamo superati – dichiara Mario Minervino, presidente dell’organizzazione – perché lavoreremo all’allestimento della corsa e parallelamente saremo impegnati in tre diversi progetti per sottolineare quanto lo sport possa attivare e sostenere le istanze più diverse. Parleremo al territorio in termini di Sicurezza Stradale, Ambiente e Alimentazione, tutto finalizzato alle due gare di domenica 17 marzo”.

Un impegno che non sfugge alle Istituzioni: “Il Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio ha una storia lunga e nobile e nel corso degli anni ha contribuito in modo significativo alla promozione del ciclismo senza dimenticare il fatto che si tratta di un evento che ha radici profonde nel territorio, avendo luogo in una delle zone d’Italia che hanno visto nascere il ciclismo stesso – ha scritto Enrico Della Casa, presidente della UEC (Union Européenne de Cyclisme) -. Si tratta di un appuntamento che rappresenta un’opportunità per la comunità locale e per il territorio di affermare la propria identità e di promuovere e valorizzare le eccellenze che lo caratterizzano, offrendo inoltre una piattaforma importante per iniziative collaterali, come progetti di beneficenza, iniziative per la promozione della salute e dell’attività fisica, e opportunità per coinvolgere i giovani”. (Foto di Flaviano Ossola)

Livio Iacovella – Ufficio Stampa Cycling Sport Promotion

Comments are closed.