Eva Lechner pronta alla sfida sugli sterrati casalinghi di Bolzano

Pubblicato 15 Dicembre 2023 | Ciclocross / MTB

Ha raccolto un 5° posto a Faè di Oderzo (21° Ciclocross Internazionale del Ponte) e un 17° a Vermiglio in Val di Sole (Coppa del Mondo di ciclocross) nelle due gare internazionali dello scorso fine settimana la pluricampionessa Eva Lechner. La trentottenne della Ale Cycling Team di Modena così racconta le due gare. “Al Ciclocross del Ponte ho avuto qualche problema iniziale e ho perso il treno delle prime, poi ho recuperato bene e sentivo buone sensazioni. Invece due giorni dopo in Val di Sole, sul percorso innevato, non riuscivo a guidare la bici. Non so spiegare il motivo di questa difficoltà perché normalmente sono i tracciati che preferisco visto che mi piace molto, e mi trovo a mio agio, nel guidare. Era una giornata decisamente no: mi sono innervosita e così pur avendo una buona condizione non sono riuscita ad esprimermi come potevo”.

Domenica 17 dicembre la bolzanina gareggerà praticamente in casa visto che sarà al via del “Trofeo Città di Bolzano” gara nazionale di ciclocross valida come nona prova del “Trofeo Triveneto Ciclocross 2023-24”. La prova si disputerà al Bike Park Altair di via Palù dell’Angelo a Bolzano, circuito di 2000 metri dei quali solo 100 su asfalto e gli altri su erba e terra. “Questa settimana ho staccato un attimo per via di alcuni impegni e mi sono allenata poco – spiega Lechner della Ale Cycling Team -, il percorso di Bolzano lo conosco e dovrebbe essere veloce. Come sempre cercherò di dare il massimo, queste gare servono per migliorare e crescere di condizione”. (Foto di Flaviano Ossola)

Valerio Zeccato – Ufficio Stampa

Comments are closed.