“Giro d’Italia Ciclocross”: entra nel vivo la festa rosa di Follonica (GR)

Pubblicato 11 Novembre 2023 | Ciclocross / MTB

Entra nel vivo la festa rosa nel cuore della Maremma per il lancio della seconda metà del Giro d’Italia Ciclocross 2023. Questa sera, presso l’elegante sede della sala del Consiglio Comunale di Follonica si è alzato il sipario sul Trofeo Galileo Centro Medico, il terzo appuntamento in Maremma dopo quelli del 2021 e 2022, valido come tappa numero 4 dell’edizione 15 della Corsa Rosa del fango. L’occasione è delle più ghiotte, poiché qui tra 15 mesi si terrà la rassegna tricolore dei campionati italiani giovanili (gennaio 2025) e l’evento del GIC ne ripercorrerà in larga misura le caratteristiche salienti. Responsabilità alle stelle, dunque, per il sodalizio del Free Bike Pedale Follonichese 1956 e dell’ASD Impero, che insieme formano il Comitato Locale di Tappa sotto il coordinamento dell’ASD Romano Scotti.

7 gare agonistiche e 2 promozionali per un totale di 13 maglie rosa da assegnare (3 sono bianche dedicate ai migliori dei giovani e delle giovani) con un programma davvero fitti a cominciare dalle 8 di domani (prove libere) per riscaldarsi e arrivare pronti al primo start, fissato alle 9. Premiazioni tutte al termine dell’ultima corsa, ovvero all’incirca per le 16:15 per una tappa sicuramente ricca di colpi di scena, considerate le classifiche cortissime e l’esito sempre incerto degli appuntamenti precedenti. Senza dimenticare la valenza come tappa del T-Cross, il circuito regionale toscano di specialità che anche in questa stagione si sposa con il Giro d’Italia Ciclocross. La tappa Toscana è speciale anche perché coincide con il periodo di festeggiamenti per il centenario della nascita di Follonica, sicuramente tra le più giovani tra le città italiane per la quale, non a caso, le celebrazioni del primo secolo di vita sono pensati per una città giovane e moderna, esattamente come lo spirito del GIC che guarda ai più giovani e alla loro crescita.

Le dichiarazioni della Conferenza Stampa

– Andrea Benini, sindaco di Follonica: «Consolidiamo il rapporto con l’ASD Romano Scotti, siamo al terzo anno consecutivo in rosa, per noi un grande onore, un piacere, perché ci consente di continuare a investire su eventi e manifestazioni sportive fuori dalla stagione estiva per far vivere Follonica anche oltre il periodo balneare. Il ciclocross ci permette questo, con la sinergia tra persone e luoghi (si pensi alla nostra Arena Spettacoli che diventa uno stadio del ciclocross) e il coinvolgimento delle nostre società sportive, un humus favorevole che è stato costruito in tanti anni dai nostri appassionati sportivi sul territorio e in città. Abbiamo trovato un gruppo di straordinari professionisti e ci fa piacere collaborare con lo staff di Fausto Scotti in un percorso di crescita in buone mani. Una collaborazione proficua che ci vedrà collaborare in futuro, nonostante il mio secondo e ultimo mandato sia la fine, ma ragioniamo insieme per il futuro della nostra città».

– Aldo Pacini, Coordinatore dei Comitati Locali: «Questa è una occasione ghiotta per fare i dovuti ringraziamenti a chi ha voluto che la manifestazione ci fosse, in particolare il sindaco Benini. Che non troveremo più in questa veste, ma porteremo nel cuore per la sua grande spinta propulsiva. Un grazie particolare da parte mia anche a Fausto Scotti, uno dei primi che ho conosciuto in ambito fuoristrada e di tempo ne è passato; con lui ho conosciuto grandi amici tra cui i picchettatori ufficiali della Valdinievole, con cui abbiamo condiviso questo percorso. Un grazie agli sponsor che hanno voluto supportare questa manifestazione! Auguri perché se andrà in porto il nostro grande programma per il futuro avremo tanto da fare e sarà qualcosa che porterà Follonica in un Olimpo che non tocca a tutti».

– Fausto Scotti, Presidente del Comitato Organizzatore: «Trent’anni di amicizia con Aldo Pacini mi restituiscono un rapporto speciale con una persona che è stata in grado di fare squadra e unire spiriti diversi all’insegna del bene comune e di una finalità alta, portare Follonica alla ribalta sul panorama ciclistico italiano. Grazie di cuore a tutti, non è stato facile questa volta, Follonica ha sofferto, ma con questa maratona di colore di domani speriamo di portare a tutti voi il meritato sorriso».

Un grande piacere, un onore immenso, un ritorno gradito sono i liet motiv espressi anche da Michele Demi, Consigliere del Free Bike Pedale Follonichese 1956; Fernando Caprio, Presidente dell’ASD Impero e Federico Riparbelli, Centro Medico Galileo (Stage Title Sponsor), che della sinergia hanno lodato il legame organizzativo e il grande spirito di abnegazione di tutti i volontari e i sostenitori. (Foto Credits: Esclusiva Lisa Paletti per ASD Romano Scotti)

Ufficio Stampa A.S.D. Romano Scotti

Comments are closed.