“Tre Valli Varesine Women’s Race”: assolo di Liane Lippert. Balsamo terza

Pubblicato 4 Ottobre 2023 | Strada

Parla tedesco la terza edizione della “Tre Valli Varesine Women’s Race e-work”, competizione internazionale U.C.I. 1.1 andata in scena sulle strade del varesotto. La campionessa nazionale di Germania Liane Lippert ha trionfato in perfetta solitudine al termine di un attacco sferrato sull’ultima asperità di giornata, a circa quattro chilometri dalla conclusione. Alle spalle della venticinquenne atleta del Movistar Team, ben scortata nel finale di gara dalle compagne di squadra Arlenis Sierra e Jelena Eric, si sono classificate la dominatrice del “Giro dell’Emilia – BPER Banca U.C.I. 1.Pro” Cecilie Ludwig Uttrup (FDJ – SUEZ), distanziata di 13 secondi, e l’ex campionessa del mondo su strada Elisa Balsamo (Lidl – Trek), che ha pagato un ritardo di 23 secondi. Ottima prestazione della giovane ossolana Francesca Barale (Team DSM – Firmenich), che ha colto una fantastica quarta piazza, davanti all’esperta bielorussa Alena Amialiusik (UAE Team ADQ), mentre lo sprint del gruppo, giunto al traguardo con 37 secondi di ritardo dalla Lippert è stato vinto dalla portacolori del team Israel Premier Tech Roland Tamara Dronova-Balabolina. La ‘top ten’ della prestigiosa competizione organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda di patron Renzo Oldani è stata completata dalla bergamasca Silvia Persico (UAE Team ADQ), che ha preceduto di due posizioni la compagna di squadra Erica Magnaldi e di quattro la trevigiana Nadia Quagliotto (Laboral Kutka Fundacion Euskadi).

Le 153 atlete che si sono schierate ai nastri di partenza, in rappresentanza di ben 28 formazioni, si sono sfidate sulla distanza di 112,3 chilometri, disegnati tra le città di Busto Arsizio (VA) e di Varese. Un primo tratto in linea, senza particolari difficoltà, ha preceduto l’impegnativo circuito finale, ripetuto per 6 volte, disegnato nel cuore di Varese e comprendente gli insidiosi strappi del Montello e di Bobbiate, da ripetere in rapida successione. Proprio sull’ultima asperità di giornata, al termine di una bella azione corale del Movistar Team, è nato l’attacco decisivo, sferrato da Liane Lippert, che sulle strade italiane era già salita due volte sul podio al “Giro Donne U.C.I. WWT” ed in ‘top ten’ alla “Strade Bianche U.C.I. WWT” ed al recente “Giro dell’Emilia – BPER Banca U.C.I. 1.Pro”. (Foto di Flaviano Ossola)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO “TRA VALLI VARESINE WOMEN’S RACE E-WORK U.C.I. 1.1” BUSTO ARSIZIO-VARESE:
1) Lippert Liane (Movistar Team) Km 112,3 in 2h59’31” alla media di 37,534 Km/h
2) Ludwig Cecilie Uttrup (FDJ-SUEZ) a 13″
3) Balsamo Elisa (Lidl-Trek) a 23″
4) Barale Francesca (Team DSM-Firmenich) a 24″
5) Amialiusik Alena (UAE Team ADQ) a 31″
6) Dronova Tamara (Israel-Premier Tech Roland) a 37″
7) Sierra Arlenis (Movistar Team)
8) Gerritse Femke (Parkhotel Valkenburg)
9) Vinke Nienke (Team DSM-Firmenich)
10) Persico Silvia (UAE Team ADQ)

Comments are closed.