“Giro d’Italia Ciclocross”: si avvicina la prova di Corridonia (MC)

Pubblicato 11 Ottobre 2023 | Ciclocross / MTB

Dalla montagna di confine, passando per la collina, si scende veloci verso il litorale adriatico, fermandosi giusto un po’ prima di vedere il mare: per la terza tappa della quindicesima edizione il Giro d’Italia Ciclocross fa sosta questa domenica, 15 ottobre a Corridonia, nel cuore della provincia marchigiana di Macerata, ormai un appuntamento fisso per la Corsa Rosa, che nell’accogliente e pittoresco Parco Verde del Centro Commerciale CorridoMnia Shopping Park ritrova per il quinto anno consecutivo la sinergia tra patron Caccamo, Bike Italia Tour e Ciclo Club Corridonia in un abbraccio corale che la città di Filippo Corridoni, eroe del primo novecento, riserverà ai beniamini in rosa del ventunesimo secolo.

Mentre lo staff, coordinato sul campo dall’esperto Pasquale Parmegiani (assistito dall’immancabile Lanfranco Passarini), ha cominciato ieri a piantare i primi picchetti, lo sguardo curioso e compiaciuto di Alfio Caccamo (AD CorridoMnia Shopping Park) spazia su quello che a breve sarà il campo gara, commentando così la quinta presenza consecutiva del suo CorridoMnia Shopping Park nel calendario rosa: «Sono fiero che gli sforzi di questi anni siano stati così tanto apprezzati: io metto a disposizione il parco della mia azienda affinché si possa dare un’opportunità ai campioni in erba. Sono felice che il GIC continui a dare fiducia al nostro progetto. Questa è per noi la più importante manifestazione sportiva dell’anno e fervono i preparativi per il terreno di gara, con uno sterrato che scenderà verso il fiume per poi risalire negli oltre 5 ettari di prato verde che farà da scenario alla 3° tappa del Giro d’Italia Ciclocross, proprio qui al Parco Commerciale CorridoMnia. Con la consolidata unione che ci lega all’ASD Romano Scotti e al suo presidente Fausto e agli amici della Bike Italia Tour, che ringrazio fortemente, auguro a tutti gli atleti una strepitosa gara e…che vincano i migliori!».

Il percorso, che spazia dal CorridoMnia Shopping Park al fiume Chienti, si è sempre dimostrato esigente in ogni condizione meteo, anche in assenza di grosse asperità altimetriche, imponendo una selezione naturale anche nel più affollato dei gruppi (che come spesso qui accade è quello degli allievi). Grasso che cola per gli spettatori, che con la conformazione del parco potranno spaziare vista e binocoli in panorami sulla corsa e, fattore non da meno, rilassarsi a fine evento con lo shopping domenicale prima di ripartire. Un connubio, quello tra realtà sportiva e commerciale, tra organizzatori ne sponsor, mai così concreto! Entusiasta Francesco Baldoni (Bike Italia Tour): «Nel ciclocross, con la nostra cultura, ciascuno di noi organizzatori apporta qualcosa di diverso. Noi siamo dei servitori del ciclismo, siamo quelli che lavoriamo e organizziamo, dobbiamo operare su diversi fronti per migliorarci ogni anno. Faremo anche una promozionale per giovanissimi per reclutare forze nuove… vi aspetto in tanti a Corridonia, per rinnovare il trend degli scorsi anni!».

IL GIC IN TV – La Corsa Rosa è pronta per rivivere le emozioni della seconda tappa, svoltasi domenica scorsa a Osoppo. Grande appuntamento in prima serata sui canali di Rai Sport per le categorie internazionali: torna lo spazio di 30 minuti in chiaro su Rai Sport (canale 58 del Digitale Terrestre) in palinsesto per oggi, giovedì 12 ottobre, alle ore 20:30 Le categorie giovanili approderanno invece sugli schermi televisivi:
– Giovedi pomeriggio 12/10 alle 18.00 su Bike Channel (digitale terrestre al canale 259 e sul 60 (SI Smart) in HbbTV, su Sky al canale 222)
– Giovedi sera 12/10 alle 21.00 lo speciale su Scratch (Canale 222 di SKY, sul digitale terrestre al CANALE 259 in HbbTv)

IL SALUTO DEL COMITATO REGIONALE F.C.I. MARCHE

Caloroso, come sempre, il benvenuto di Lino Secchi, presidente del comitato regionale Marche della Federciclismo, che con la consueta eleganza accoglie per il settimo anno consecutivo il Giro d’Italia Ciclocross nella sua regione, stabilendo un lodevole primato (Numana, Senigallia, Corridonia per cinque volte, Sant’Elpidio a Mare per tre anni): «É sempre piacevole rivolgere un saluto per una manifestazione ciclistica, ma lo è ancora di più in questa occasione perché indirizzato alla 15^ edizione del Giro d’Italia Ciclocross, che rinnova la sua presenza nelle Marche a Corridonia. Grazie, pertanto, ai Dirigenti dell’ASD Romano Scotti, ed in particolare a Fausto Scotti, per la loro attenzione verso quelle realtà che dimostrano di apprezzare il valore sportivo, tecnico, di promozione dei luoghi coinvolti nelle tappe del Giro. La significativa generosità, dell’Amministratore Delegato del Centro Commerciale CorridoMnia Dott. Alfio Caccamo, unita alla fattiva collaborazione della ASD Italia Bike Tour di Matelica, del Presidente Francesco Baldoni, costituiscono la forza del fulcro organizzativo dell’appuntamento, supportato anche dall’Amministrazione Comunale di Corridonia e dal Velo Club Corridonia. Naturalmente saranno le diverse centinaia di atleti, anzi gli oltre cinquecento/seicento, che sempre sono stati presenti al centro commerciale CorridoMnia, a costituire la validità nazionale dell’evento sportivo. Questo a partire dalle categorie giovanili, alle internazionali, “professionisti” compresi ed ai Master. Con il seguito degli accompagnatori e la cornice degli sportivi appassionati sono sicuro vivremo una piacevole giornata all’insegna del ciclocross per tutti». (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa A.S.D. Romano Scotti

Comments are closed.