“Giro d’Italia Ciclocross”: il benvenuto della Comunita’ Collinare del Friuli

Pubblicato 7 Ottobre 2023 | Ciclocross / MTB

È passata solo una settimana dall’apertura di Tarvisio e la carovana si è spostata di poco, restando in Friuli ma scendendo questa volta nella Comunità Collinare, ai piedi dell’austero e accogliente forte di Osoppo, un luogo che si intreccia a più riprese con la storia del Giro d’Italia Ciclocross e che per la diciassettesima volta ricorderà l’indimenticabile Jonathan Tabotta. Per l’occasione, il Jam’s Bike Team Buja ha raccolto il testimone da Tarvisio, innalzando anche qui la sfida al livello internazionale. Si scrive Osoppo, ma si legge anche San Daniele del Friuli, Buja, Gemona del Friuli: è infatti la tappa dei quattro comuni. Nel Parco del Rivellino, domenica 8 ottobre, si ritroverà il Friuli della coesa Comunità Collinare in ambiente cucito su misura del ciclocross col fascino dell’atmosfera autunnale sotto le fronde di alberi secolari. Una cornice perfetta per celebrare la seconda maglia rosa di stagione! Da domani, però, cominciano le operazioni preliminari: il percorso curato dalla Jam’s Bike è pronto e l’evento, con la collaborazione dell’ASD Romano Scotti è pronto a entrare nel vivo. Nel pomeriggio di domani, sabato 7 ottobre, avranno luogo infatti le attività di segreteria e consegna numeri (dalle 14 alle 17) e ci sarà spazio per la gara dedicata ai più piccoli, la promozionale per giovanissimi da 6 a 11 anni (G0 – G5), dalle 16:30 alle 17:30. Previste anche le prove ufficiali sul percorso di gara, in calendario dalle 13:30 alle 15:30, mentre la conferenza stampa di presentazione avrà luogo alle ore 18:30 presso il municipio di Osoppo.

Il saluto della Comunità Collinare del Friuli

OSOPPO (Sindaco Luigino Bottoni): «L’amministrazione comunale di Osoppo dà un caloroso benvenuto e un ringraziamento a tutta la carovana del Giro d’Italia Ciclocross, che dal 2019 fa tappa nel parco del Rivellino, anche quest’anno in tutta la sua splendida forma. Per noi è ormai un appuntamento tradizionale che valorizza il nostro sito e lo porta per un fine settimana all’attenzione di tutti gli sportivi ed amanti della bicicletta. É veramente gratificante riscontrare come sia la Jam’s Bike di Buia che l’organizzazione del giro d’Italia Ciclocross ASD Romano Scotti per la quinta volta propongano il nostro territorio come sede di tappa, per noi è un riconoscimento importante perchè la continuità significa che si è lavorato bene assieme e non solo l’evento agonistico ma anche l’accoglienza, unitamente all’organizzazione della Jam’s Bike, sono piaciuti così tanto da voler ripetere le emozioni dell’anno prima, che allora anche quest’anno si rinnoveranno con lo stesso entusiasmo. E l’agonismo sono certo che non mancherà! Buon lavoro a tutti perché questo grande evento di sport riesca al meglio anche nel 2023 ed in attesa della prossima conferma nel 2024…».

BUJA (Sindaco Silvia Maria Pezzetta)«Nel salutare la Jam’s Bike Team Buja, che anche in questo 2023 ha voluto organizzare presso il parco del Rivellino di Osoppo una tappa del Giro d’Italia Ciclocross, non posso non rallegrarmi nel constatare la splendida forma che questo nostro sodalizio, da tanti anni in attività, dimostra, sia dal punto di vista dei risultati sportivi, che per l’impegno profuso nel realizzare manifestazioni ed eventi. Il suo impegno è stato riconosciuto a pieno dall’organizzazione centrale del Giro d’Italia Ciclocross, l’ASD Romano Scotti, a cui va il mio profondo ringraziamento per la fiducia che accorda agli uomini e alle donne di questo territorio! La Jam’s è un valore aggiunto nel ricco tessuto associativo bujese, che ha saputo crescere e svilupparsi, dando al mondo del ciclismo uno splendido esempio di professionalità ed impegno. I tanti atleti della Jam’s che si sono fatti conoscere per le loro vittorie, a livello nazionale ed internazionale, sono la testimonianza migliore del lavoro delle persone che credono in questo progetto. È per questo che anche la tappa di quest’anno del Rivellino sarà certamente occasione per assistere ad un evento sportivo ben realizzato e basato sui migliori valori che lo sport rappresenta. Un saluto mio personale e dell’Amministrazione che rappresento, quindi, va ai corridori iscritti, perché possano dimostrare il loro valore e ottenere il giusto riconoscimento, in una magnifica cornice naturale ed in mezzo a tanta gente appassionata. Buona corsa a tutti!».

SAN DANIELE DEL FRIULI (assessore Silvano Pilosio)«Porto con grande piacere il saluto del Amministrazione Comunale di San Daniele e del Sindaco Pietro Valent. Una manifestazione ciclistica di elevata importanza, il Giro d’Italia Ciclocross, che vedrà gareggiare moltissimi atleti di tutte le categorie. Sicuramente in queste giornate lo spettacolo non mancherà e colgo l’occasione per fare i complimenti agli organizzatori della Jam’s bike team Buia e dell’ASD Romano Scotti per il grande impegno e il grande lavoro che, insieme ai volontari e a tutti coloro che hanno dato il loro contributo, fanno sì che queste manifestazioni vengano svolte con successo e grande partecipazione di Atleti e di numeroso pubblico. Buona fortuna a tutti gli Atleti e Atlete!».

GEMONA DEL FRIULI (sindaco Roberto Revelant)«La passione, il sacrificio e la dedizione della Jam’s Bike Team Buja ha permesso anche quest’anno di riproporre una manifestazione significativa e spettacolare come il Giro d’Italia Ciclocross. Non è la prima volta che gare di questa rilevanza vengono ospitate nel nostro territorio, dove il ciclismo può trovare uno degli scenari più suggestivi della Regione. Una manifestazione di rilievo che si inserisce perfettamente nel nostro progetto di promozione turistica denominato “Sportland” che il Comune di Gemona del Friuli, assieme alla Regione FVG e a tante altre Amministrazioni locali, da alcuni anni si impegnano a sostenere con l’ambizione di riuscire a creare un’offerta turistica vincente attraverso lo sport. Sport e turismo sono sempre un connubio in grado di dare grandi risultati quando le manifestazioni proposte sono di prestigio come questa, capace di portare in Friuli atleti, dirigenti e sportivi da tutta Italia, ospiti che avranno l’opportunità di conoscere ed apprezzare le nostre zone ricche di bellezze paesaggistiche e storiche, di eventi sportivi e culturali». (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Ufficio Stampa A.S.D. Romano Scotti

Comments are closed.