Aromitalia – Basso – Vaiano: Rasa Leleivyte protagonista al Mondiale Gravel

Pubblicato 8 Ottobre 2023 | Ciclocross / MTB

Buona performance di Rasa Leleivyte nella seconda edizione del “Campionato del Mondo Gravel” andata in scena in terra veneta. La trentacinquenne atleta del team Aromitalia – Basso – Vaiano, che in questa stagione ha preso parte ai “Campionati del Mondo” di Glasgow (Scozia) ed ai “Campionati Europei” sul Col du Vam (Paesi Bassi), è stata grande protagonista anche nella prova iridata organizzata sulle strade e sugli sterrati della provincia di Treviso. L’esperta lituana diretta dai tecnici Paolo Baldi e Matteo Ferrari, nona classificata nella passata edizione della corsa, ha colto una più che positiva quattordicesima piazza finale, giocandosi in volata il dodicesimo posto, al cospetto di molte fuoriclasse del pedale rosa tra cui le olandesi Lorena Wiebes, fresca campionessa europea della specialità, Demi Vollering e Yara Kastelijn, l’australiana Tiffany Cromwell, la polacca Katarzyna Niewiadoma e la neozelandese Niamh Fisher-Black, solo per citarne alcune.

Le 112 atlete che hanno risposto all’invito degli organizzatori trevigiani si sono date battaglia per 141,7 chilometri davvero impegnativi, disegnati tra il lago Le Bandie e Pieve di Soligo, caratterizzati da tanti tratti di sterrato e dalle difficili ascese di: Collato (2,4 Km al 4,8%), Arfanta (3,6 Km al 4,8%), Nogarolo (0,7 Km al 1,6%), Cà del Poggio (1,2 Km al 12,3%), San Vigilio (0,4 Km al 15,5%), Le Serre (2,4 Km al 6,3%), Le Tenade (0,9 Km al 6,5%) e Collagù (1,4 Km al 11,8%). 1660 i metri di dislivello totale, resi più impegnativi dal grande caldo. La Leleivyte, dominatrice della seconda frazione del “Giro della Toscana Premondiale – Memorial Michela Fanini Internazionale U.C.I. 2.2”, è rimasta nel vivo della corsa fino nelle fasi centrali, mentre negli ultimi chilometri si è prodotta in una progressiva rimonta che l’ha portata a sfiorare la ‘top ten’. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Aromitalia Basso Vaiano

Comments are closed.