Aromitalia – Basso – Vaiano: dalla Romagna ecco Valentina Zanzi

Pubblicato 24 Ottobre 2023 | Strada

Prosegue senza pause l’importante campagna di rafforzamento del team Aromitalia – Basso – Vaiano in vista della stagione agonistica 2024. Dopo le under primo anno Serena Brillante Romeo e Romina Costantini, la formazione di patron Stefano Giugni si è assicurata le prestazioni della talentuosa atleta romagnola Valentina Zanzi, pronta a fare il grande salto nella massima categoria dopo due anni da junior vissuti ai vertici del ciclismo nazionale ed internazionale.

Valentina, nata a Faenza il 18 febbraio del 2005, ha iniziato a gareggiare all’età di undici anni con la Società Ciclistica Faentina, incuriosita dal lavoro del cugino che in quel periodo allenava alcune giovani promesse del pedale. Da esordiente primo anno ha difeso i colori del Re Artù Factory Team, da esordiente secondo anno e da allieva primo anno quelli del team Re Artù General System, da allieva secondo anno è passata tra le fila della Pol. Fiumicinese FA.I.T. Adriatica, mentre da junior primo anno ha vestito la maglia del Vo2 Team Pink, diventato poi Bft Burzoni dodici mesi più tardi. La simpatica ragazza romagnola, che frequenta l’istituto tecnico “Alfredo Oriani” di Faenza, si ritiene un’atleta completa, come dimostrano i vari successi conquistati su strada, a cronometro ed in pista, e predilige le gare dal profilo altimetrico ondulato, con salite particolarmente lunghe e dalle pendenze regolari. Nella stagione agonistica appena conclusa, nonostante una prima parte davvero sfortunata a causa di alcuni guai fisici, si è imposta al “Gran Premio Sinergas SPA – San Felice 1893 Banca Popolare” di Massa Finalese (MO), al termine di una bella azione negli ultimi chilometri di gara, nel prologo inaugurale del “Giro delle Marche in Rosa Open” a Recanati (MC), battendo anche tutte le più esperte atlete della categoria elite, ed è salita per due volte sul podio ai “Campionati del Mondo su Pista” di Cali (Colombia), vincendo una preziosa medaglia d’argento nella specialità olimpica dell’inseguimento a squadre ed un bronzo nella corsa a punti.

Tra le soddisfazioni più grandi della carriera, l’atleta che dal prossimo 1° gennaio sarà diretta in ammiraglia dai tecnici Paolo Baldi e Matteo Ferrari, ci tiene a ricordare anche il titolo continentale nella specialità del Team Relay conquistato ai “Campionati Europei 2022” di Anadia (Portogallo), la medaglia d’argento al “Campionato Italiano Cronometro Individuale 2022” di San Giovanni al Natisone (UD), il trionfo su strada nell’edizione 2022 della “Coppa Città di Formigine” e la partecipazione alla “Gent-Wevelgem Junior 2023”, importante competizione internazionale U.C.I. 1.1 andata in scena sulle strade del Belgio. Il sogno nel cassetto di Valentina, infatti, è quello di alzare le braccia al cielo in una prestigiosa ‘classica del nord’. “Sono felice di vestire i nuovi colori di questa formazione – ha sottolineato Valentina Zanzi poco dopo la firma del contratto con il team Aromitalia Basso Vaiano – ho notato un’ottima organizzazione ed ho potuto interfacciarmi con persone tranquille e professionali, che fin da subito mi hanno fatto una buonissima impressione. Per il prossimo anno, prima di tutto, spero di avere una stagione più fortunata e senza guai fisici, per il resto mi aspetto di crescere nel migliore dei modi, aiutando le mie nuove compagne di squadra e cercando di conquistare qualche bella soddisfazione personale.” (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Aromitalia Basso Vaiano

Comments are closed.