“Giro della Provincia di Pordenone”: in gara anche il team australiano SKCC

Pubblicato 1 Agosto 2023 | Strada

La macchina organizzativa dell’A.C.D. Valvasone sta lavorando a pieno regime in vista della ventottesima edizione del “Giro della Provincia di Pordenone”, gara nazionale riservata alla categoria donne open in programma nella mattinata di domenica 6 agosto sulle strade friulane del comune di Valvasone Arzene. La manifestazione è abbinata all’edizione numero ventitre del “Memorial Ligido Zilli – Stella di Bronzo C.O.N.I.” ed è valida anche come prova d’apertura della seconda edizione della “Challenge Open Femminile Friuli Venezia Giulia – Trofeo ADIMO”, promossa dall’A.C.D. Valvasone in collaborazione con l’A.S.D. Unione Ciclisti Sandanielesi.

L’evento ciclistico è patrocinato dal Comune di Valvasone Arzene, dal Comune di San Martino al Tagliamento, dal Comune di San Giorgio della Richinvelda e da ‘Io sono Friuli Venezia Giulia’, marchio di valorizzazione e di promozione delle realtà culturali e sportive del territorio regionale friulano. Preziosa anche la sinergia nata con il G.S. Macelleria Fratelli Vicenzutto, con il Pedale Sanvitese, con la Cicli Bandiziol, con la Libertas Ceresetto, con l’A.S.D. Risorgive, con l’A.S.D. Sanmardenchia e con l’U.C. Sandanielesi. Qui si seguito le dichiarazioni delle autorità vince alla corsa friulana.

– Mario Anzil (Assessore Regionale alla Cultura e allo Sport): “È con grande entusiasmo che desidero dare il caloroso benvenuto a tutte le partecipanti, alle amiche e agli amici del Giro della Provincia di Pordenone. L’Associazione Ciclistica Dilettantistica Valvasone organizza anche quest’anno un evento di grande rilevanza e prestigio, che conferma il nostro impegno nel promuovere lo sport e celebrare il ciclismo femminile. Anche in questa edizione del Giro non solo celebriamo il talento delle donne nel panorama del ciclismo femminile, ma offriamo anche uno spettacolo suggestivo attraverso paesaggi e i borghi caratteristici del Friuli Occidentale. In qualità di Vicepresidente ed Assessore alla cultura ed allo sport della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia desidero quindi esprimere la mia gratitudine e il mio plauso all’Associazione Ciclistica Dilettantistica Valvasone ed a tutti i collaboratori per l’impegno, il lavoro instancabile e la passione che ogni anno mettono nell’organizzazione della gara. A tutte le partecipanti auguro un evento appassionante ed un successo straordinario.”

– Sergio Emidio Bini (Assessore Regionale Attività Produttive e al Turismo): “Il Giro della provincia di Pordenone è ormai una “classica” del ciclismo femminile che la nostra Regione ha l’orgoglio di ospitare. Quest’anno la manifestazione raggiunge la ventottesima edizione e vedrà giovani talenti delle due ruote sfidarsi sulle strade del pordenonese il 6 agosto. Un ringraziamento va all’Associazione Ciclistica Dilettantistica Valvasone, per aver saputo organizzare e far crescere una manifestazione di sempre maggior prestigio. Una manifestazione che la Regione sostiene con convinzione, per due motivi. In primo luogo lo sport è una palestra fondamentale dove apprendere i valori della vita: conoscere se stessi e sapersi confrontare con i propri limiti sono i requisiti fondamentali per la vittoria sulle due ruote, così come il lavoro di squadra e il sacrificio. Valori che la Ciclistica Valvasone, con la sua squadra, ha trasmesso e trasmette a tante giovani nostrane, coltivando talenti capaci di distinguersi nei campionati del Nordest. Al tempo stesso, lo sport è una grande occasione di visibilità per i nostri territori e questa amministrazione ha scelto di puntare con forza sul connubio tra grandi eventi sportivi e turismo. Le atlete, le squadre e le famiglie a loro sostegno che arriveranno nella nostra regione scopriranno non solo una terra di sport, ma anche d’arte e di meraviglie naturalistiche, animato da centinaia di attività culturali e spettacoli. Benvenuti quindi in Friuli-Venezia Giulia e che vinca la migliore.”

– Fulvio Avoledo (Sindaco di Valvasone Arzene): “L’amministrazione comunale di Valvasone Arzene è lieta di ospitare anche quest’anno lo svolgersi e l’arrivo del Giro della Provincia di Pordenone riservato alla categoria donne open. Si tratta di una manifestazione sportiva ormai storica, giunta alla sua ventottesima edizione, che oltre ad esaltare il valore sportivo è divenuta una vetrina per il nostro territorio, per le nostre bellezze artistiche e culturali, divenendo anche un volano per il nostro tessuto economico. Esprimo pertanto un plauso all’Associazione Ciclistica Dilettantesca Valvasone che organizza l’evento fin dalla prima edizione con passione e competenza, dando valore a una pratica sportiva che quando è espressa al femminile non viene sempre riconosciuta adeguatamente. Nell’anno del suo quarantesimo anniversario dalla fondazione l’Associazione, nata dalla brillante intuizione del compianto Ligido Zilli, vive questo appuntamento come punta dell’iceberg dell’attività meritoria che svolge durante tutto l’anno, che invece è rivolta a consentire a tante giovani ragazze di coltivare la passione per il ciclismo.

I risultati sportivi sono stati e sono brillanti ma compensano solo in minima parte la dedizione e la partecipazione con cui i tanti componenti volontari del sodalizio interpretano il loro ruolo. La soddisfazione che invece compensa i tanti sacrifici è senz’altro l’apprezzamento di tutti, amministrazione comunale compresa, per lo spirito di correttezza, di rispetto delle regole e delle persone che affiancano l’attività sportiva. Competere vuol dire allenarsi, migliorare e esprimere tutte le proprie potenzialità per raggiungere i risultati migliori ma sapendo accettare la sconfitta senza mai tentare facili ma pericolose scorciatoie così come hanno dimostrato le tante atlete che compaiono nell’albo d’oro del Giro della Provincia di Pordenone che in seguito si sono rivelate campionesse a livello nazionale ed internazionale. Auguro pertanto che la gara possa svolgersi nel migliore dei modi e che si riveli un’occasione di gratificazione per la fatica di tutte le atlete e degli organizzatori ma che a vincere siano soprattutto la lealtà e il rispetto. Di nuovo grazie all’ A.C.D. Valvasone e arrivederci al prossimo anno.”

Un tocco di internazionalità al “Giro della Provincia di Pordenone – Memorial Ligido Zilli – Stella di Bronzo C.O.N.I.” sarà dato anche dalla presenza del Team SKCC, proveniente dall’Australia. La formazione della ‘terra dei canguri’ sarà composta da sette atlete australiane: Sharni Morley (23.07.2021), Dharlia Haines (28.06.2002), Stephanie Hibburt (26.06.1998), Darcie Richards (14.02.2021), Amalia Langham (4.10.2000), Penny May (29.03.2003) ed Eloise Sandow (23.10.2003). (Foto di Flaviano Ossola)

“28° GIRO DELLA PROVINCIA DI PORDENONE – 23° MEMORIAL LIGIDO ZILLI STELLA DI BRONZO CONI – I^ PROVA CHALLENGE OPEN FVG – TROFEO ADIMO”:
– Ore 8:00, ritrovo, operazioni preliminari e verifica licenze presso il Municipio di Valvasone Arzene, in piazza Mercato a Valvasone (PN)
– Ore 9:00, riunione tecnica
– Ore 9:55, partenza ufficiosa
– Ore 10:00, partenza ufficiale in via Fiolina a Valvasone (PN)
– Ore 12:25 (circa), arrivo in via della Villa ad Arzene (PN)
– Ore 13:00, premiazioni finali presso l’ex Municipio di Arzene, in piazza Municipio ad Arzene (PN)

ALBO D’ORO “GIRO DELLA PROVINCIA DI PORDENONE – MEMORIAL LIGIDO ZILLI STELLA DI BRONZO CONI”:
– 1996: Greta Zocca (Italia)
– 1997: Marion Clignet (Francia)
– 1998: Antonella Belluti (Italia)
– 1999: Gulnara Ivanova (Lituania)
– 2000: Gabriella Pregnolato (Italia)
– 2001: Giorgia Bronzini (Italia)
– 2002: Laura Basso (Italia)
– 2003: Annalisa Cucinotta (Italia)
– 2004: Ilaria Rinaldi (Italia)
– 2005: Chiara Bortolus (Italia)
– 2006: Marina Romoli (Italia)
– 2007: Jessica Campagnolo (Italia)
– 2008: Valentina Biasuzzi (Italia)
– 2009: Alessia Martini (Italia)
– 2010: Alice Tagliapietra (Italia)
– 2011: Roberta Tasca (Italia)
– 2012: Nicole Dal Santo (Italia)
– 2013: Nicole Dal Santo (Italia)
– 2014: Sara Wackermann (Italia)
– 2015: Martina Alzini (Italia)
– 2016: Rasa Leleivyte (Lituania)
– 2017: Katia Ragusa (Italia)
– 2018: Gloria Scarsi (Italia)
– 2019: Martina Fidanza (Italia)
– 2020: Rachele Barbieri (Italia)
– 2021: Silvia Zanardi (Italia)
– 2022: Valentina Basilico (Italia)

Ufficio Stampa Giro della Provincia di Pordenone

Comments are closed.