Bft Burzoni – Vo2 Team Pink: Grassi e Baima convocate agli Europei su Pista

Pubblicato 7 Luglio 2023 | Pista

Missione continentale in maglia azzurra per due portacolori della Bft Burzoni VO2 Team Pink, le Junior Vittoria Grassi e Anita Baima, convocate dalla nazionale italiana per partecipare ai Campionati Europei e Under 23 su pista in programma dall’11 al 16 luglio ad Anadia, in Portogallo. Le due “panterine” torinesi fanno parte della numerosissima spedizione azzurra (38 elementi complessivi) guidata da Marco Villa e Dino Salvoldi che proverà a confermarsi ai vertici internazionali. Per le due portacolori della formazione Donne Juniores piacentina, una stimolante avventura dopo i recenti successi conquistati ai Tricolori di categoria su pista a Dalmine. “Questa nuova convocazione agli Europei su pista – commenta Stefano Peiretti, direttore sportivo della Bft Burzoni VO2 Team Pink insieme al collega Vittorio Affaticati – conferma la lunga tradizione della nostra società che ci vede sempre presenti alla rassegna continentale di questo settore. Quest’anno saremo rappresentati da Anita Baima e Vittoria Grassi, che sono in un ottimo stato di forma e potranno ben figurare nella manifestazione. La chiamata in azzurro è un onore per la nostra squadra, la nostra società e tutti gli sponsor che quotidianamente compiono sforzi per permettere la nostra attività. Un grosso in bocca al lupo alle “panterine” impegnate ad Anadia e a tutte le ragazze della nazionale italiana per portare in alto i colori dell’Italia”.

VITTORIA GRASSI – Torinese di Grugliasco classe 2005, Vittoria Grassi è alla sua seconda stagione in maglia azzurra in categoria. Nel 2022 ha partecipato agli Europei Junior sempre ad Anadia vincendo la medaglia d’oro nell’Inseguimento a squadre, specialità che l’ha vista poi argento iridato nella rassegna di Tel Aviv (Israele). Ora i secondi Europei all’orizzonte. “Sono contenta della convocazione a cui puntavo, ci tengo a far bene in pista. Partecipare a una rassegna internazionale è un’occasione di crescita sia a livello personale, con tanti aspetti differenti dalla consueta quotidianità, sia a livello tecnico, dove non si smette mai di fare esperienza. In campo internazionale, le corse sono di livello più alto e a livello mentale non c’è mai sosta, oltre a dover gestire meglio l’ansia della competizione importante”.

ANITA BAIMA – Torinese di Ciriè classe 2006, Anita Baima è alla sua prima convocazione azzurra su pista e in una grande rassegna internazionale, avendo debuttato in nazionale quest’anno su strada all’Epz Omloop Van Borsele in Olanda. Un esordio amaro, con una caduta rovinosa e un conseguente stop per infortunio da cui si è progressivamente ripresa. “Questa convocazione – le sue parole – era un mio obiettivo e sono contenta che sia arrivata. Sto bene, mi sto riprendendo sempre più dopo l’assenza per infortunio. Vestire la maglia azzurra è un’emozione grandissima e una forte spinta a onorarla; si punta a fare il meglio”. (Foto di Flaviano Ossola)

Luca Ziliani – Ufficio Stampa Bft Burzoni Vo2 Team Pink

Comments are closed.