Valcar – Travel & Service: pioggia di medaglie ai “Campionati Italiani su Pista”

Pubblicato 16 Giugno 2023 | Pista

Continua il momento d’oro per le ragazze junior della Valcar – Travel & Service che stanno regalando ai tifosi sparsi in tutta Italia e in Europa fortissime emozioni. Infatti ai Campionati Italiani di pista di Dalmine le ragazze hanno dimostrato di mantenere il sangue freddo e vincere secondo pronostico le gare che dovevano vincere.In questo senso, ‘glaciale’ è stata Federica Venturelli che si presentava come la grande favorita di questa rassegna tricolore e che ha vinto quattro titoli italiani nelle quattro discipline in cui ha partecipato. Infatti la campionessa del mondo inseguimento individuale junior ha vinto proprio nell’inseguimento individuale e nell’omnium, e ha conquistato altri due tricolori nelle prove a squadre come l’inseguimento a squadre (con la rappresentativa lombarda) e la madison.

E l’altra “metà della luna” della prova della madison è stata proprio la compagna di squadra in Valcar – Travel & Service Marta Pavesi che anch’essa ha vinto due medaglie d’oro nella madison e nell’inseguimento a squadre senza dimenticare un interessantissimo secondo posto ottenuto nell’eliminazione. Federica Venturelli e Marta Pavesi sono due certezze della nazionale italiana junior in pista e, senz’ombra di dubbio, si può dire che a Dalmine è nata una terza stella, ovvero Irma Siri. Infatti Irma – che ha un anno meno di Federica e Marta, e veste anch’essa la maglia blu fucsia della Valcar – Travel & Service – ha vinto il suo primo tricolore di sempre nello scratch, anche se forse a livello tecnico, è molto più significativo ed interessante il fatto che abbia conquistato un’importantissima medaglia di bronzo nell’inseguimento individuale, una disciplina che quasi sempre dimostra il valore assoluto di un’atleta.

E, proseguendo con questo ragionamento, ecco dunque che anche l’argento di Aurora Cappelletti ottenuto con la rappresentativa veneta nell’inseguimento a squadre acquisisce un valore speciale, perché dimostra lo spessore di una ragazza con interessanti qualità che passo dopo passo sta acquisendo sempre più consapevolezza. E infine, a completare il quintetto delle atlete Valcar – Travel & Service protagoniste in questi campionati italiani di Dalmine, ci pensa una brava Lucia Brillante Romeo che, così come Irma Siri, si inserisce pienamente nella grande tradizione che la Valcar – Travel & Service ha con le atlete liguri. Infatti Lucia ha convinto andando a conquistare un’ottima medaglia di bronzo nella corsa a punti rendendosi protagonista di un’ottima prova che dimostra una sua interessantissima crescita. (Foto di Flaviano Ossola)

Valerio Villa – Ufficio Stampa Valcar Travel & Service

Comments are closed.