UAE Team ADQ: buone notizie dalle strade di Spagna e Francia

Pubblicato 5 Maggio 2023 | Strada

Anche oggi le nostre atlete sono state grandi protagoniste della quinta tappa di La Vuelta Femenina, da La Cabrera a Mirador de Peñas Llanas per 129,2 km, dopo giornate molto sfortunate, con tante cadute, oggi hanno dimostrato il proprio valore. Un’altra giornata impegnativa e un arrivo in salita. Nono posto per Olivia Baril e 11° per Erica Magnaldi. Le nostre due scalatrici sono entrambe nella top 10 della classifica generale in vista delle ultime due tappe. Nella prima parte della gara, Eugenia Bujak e Karolina Kumiega hanno lavorato. Poi, sulla prima salita, il gruppo si è spezzato. Davanti sono rimaste Baril, Magnaldi e Alena Ivanchenko. Silvia Persico è rimasta indietro, ma poi è riuscita a tornare in testa e ha fatto un ottimo lavoro per le sue compagne di squadra.

Nel finale, all’inizio della salita, solo Baril e Magnaldi sono riuscite inizialmente a tenere il ritmo imposto dalla SD Worx, ma poi le accelerazioni di Vollering e Van Vleuten hanno diviso ulteriormente il gruppo. Solo Baril è riuscito a rimanere nel gruppo di testa fino a poche centinaia di metri dall’arrivo e ha concluso in nona posizione. La classifica generale vede ora Baril in settima posizione e Magnaldi in decima. In testa, la vincitrice della tappa odierna Demi Vollering (SD Worx). Nei giorni precedenti erano arrivati un nono posto nella cronosquadre di apertura a Torrevieja e un altro nono posto ieri nella quarta tappa a Guadalajara. Ora restano le ultime due decisive tappe.

Sofia Bertizzolo è tornata oggi in gara con la maglia dell’UAE Development Team a La Classique du Morbihan dove ha colto un ottimo terzo posto, in una gara con pioggia e freddo nel nord della Francia: Sofia Bertizzolo è arrivata terza e la giovane compagna Yuliia Biriukova settima. La gara non era iniziata bene per il UAE Development Team: dopo pochi Km Linda Zanetti è caduta, ma è riuscita a rientrare in gruppo. Le atlete hanno disputato la gara con un ritmo alto e il gruppo si è spezzato in due parti. Nel primo gruppo c’erano Sofia Bertizzolo, Yuliia Biriukova, mentre nel secondo gruppo c’erano Sophia Zwaan, Carlotta Cipressi, Linda Zanetti e Federica Piergiovanni.

Molte atlete hanno attaccato: prima ha tentato Alice Palazzi, poi Marit Raaijmakers e infine Marta Edseth Berg. Nessuna di queste ragazze è riuscita a vincere. A 2 Km dall’arrivo Gaia Masetti è scattata ed ha vinto, Alessia Vigilia è arrivata seconda a 11 secondi e l’atleta del UAE Team ADQ è arrivata terza a 13 secondi, frenata anche da una caduta a 700 metri dall’arrivo. Domani è in programma il Grand Prix du Morbihan Femmes. (Photo Credits: Sprint Cycling Agency)

Giorgio Torre – Press and PR Officer For UAE Team ADQ

Comments are closed.