“G.P. Ciudad de Eibar”: vince la canadese Baril. Debora Silvestri settima

Pubblicato 28 Maggio 2023 | Strada

Primo successo stagionale in una gara internazionale per la venticinquenne canadese Olivia Baril nella quinta edizione del “Gran Premio Ciudad de Eibar U.C.I. 1.1”. La forte portacolori dell’UAE Team ADQ, quarta classificata nella graduatoria generale finale della recente “Itzulia Women U.C.I. WWT”, si è lasciata alle spalle le sette compagne di fuga, relegando sul secondo gradino del podio la padrona di casa Sheyla Gutierrez (Movistar Team) e sul terzo l’ukraina Yuliia Biriukova (UAE Development Team). Per i colori azzurri da segnalare la buona settima piazza conquistata dalla venticinquenne Debora Silvestri, vestita con la nuova divisa della Laboral Kutxa – Fundacion Euskadi. Le 96 atlete in gara, in rappresentanza di 17 formazioni, hanno gareggiato per 112,3 chilometri spalmati nei pressi della località di Eibar e caratterizzati dalle salite di Itziar (218 m.s.l.m – 5,1 Km al 4,1%), di Meagas (139 m.s.l.m. – 3,3 Km al 3,6%) e di San Miguel (343 m.s.l.m. – 5,4 Km al 4,5%), quest’ultima collocata a poco più di 10 chilometri dalla conclusione. (Foto di Flaviano Ossola)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO “G.P. CIUDAD DE EIBAR U.C.I. 1.1” EIBAR-EIBAR (SPAGNA):
1) Baril Olivia (UAE Team ADQ) Km 112,3 in 2h50’32” alla media di 39,511 Km/h
2) Gutierrez Sheyla (Movistar Team)
3) Biriukova Yuliia (UAE Development Team)
4) Meneses Jessenia (Colombia Pacto por el Deporte-GW Shimano)
5) Grinczer Natalie (Stade Rochelais Charente Maritime)
6) Claes Lotte (Stade Rochelais Charente Maritime) a 2″
7) Silvestri Debora (Laboral Kutxa-Fundacion Euskadi)
8) Fortin Emilie (Cynisca Cycling) a 4″
9) Blanco Calbet Yurani (Laboral Kutxa-Fundacion Euskadi) a 31″
10) Ostolaza Zabala Usoa (Laboral Kutxa-Fundacion Euskadi) a 1’23”

Comments are closed.