S.C. Cesano Maderno: l’esordiente Giulia Lombardi brilla a Bianconese (PR)

Pubblicato 24 Aprile 2023 | Strada

Tradizionale appuntamento sulle strade del parmense per le ragazze della Società Ciclistica Cesano Maderno che domenica 23 aprile hanno preso parte al Trofeo Bussolati Asfalti di Bianconese (PR). Prova valevole per il trofeo rosa interregionale che ha visto partire tra le donne esordienti la cesanese Giulia Lombardi con la maglia di leader per le primo anno di categoria. Circuito pianeggiante con strade strette e i due cavalcavia che uniscono il circuito. Al via per le donne esordienti 72 atlete tra cui Anna Caccia, Anita D’Alessandro, Giulia Lombardi, Irene Pancheri e Angelica Elizabeth Torres; per loro 28 chilometri totali da percorrere. Andatura gara regolare e con pochi allunghi, e come previsto l’arrivo al traguardo è a ranghi compatti. L’atleta del torrazzo Giulia Lombardi entra nelle prime posizioni alla curva finale e ottiene la terza vittoria stagionale tra le donne esordienti primo anno, bene anche le compagne che concludono tutte nel gruppo di testa.

Per le donne allieve al via le cesanesi Giulia Beretta, Anna Colombo, Carlotta Colombo, Giulia Costa-Staricco, Sofia Farina, Letizia Pirola, Michela e Paola Zucca. Gara un po’ nervosa a causa delle continue cadute nella prima parte della prova che coinvolgono Carlotta Colombo, Anna Colombo e Giulia Costa-Staricco. Quella che ha la peggio è Anna Colombo che subisce una frattura composta del trochite omerale e che la costringe purtroppo al riposo per qualche settimana. Le ragazze cesanesi tentano l’allungo sul finale con Sofia Farina che però viene riassorbita poco dopo il suono della campana che segnala l’ultimo giro, corsa terminata da tutte e cinque nel gruppo principale. Una domenica dunque dolce-amara per il team agonistico di Cesano Maderno, che sarà di nuovo in gara martedì 25 aprile al Criterium della Liberazione a Crema (CR). (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Deborah Rigamonti – Responsabile Stampa e Social Media S.C. Cesano Maderno ASD

Comments are closed.