S.C. Cesano Maderno: il bilancio finale delle ultime competizioni

Pubblicato 27 Aprile 2023 | Strada

Giornata impegnativa per il team femminile della Società Ciclistica Cesano Maderno di scena martedì 25 aprile al Criterium della Liberazione e agli Sprint della Liberazione per giovanissimi a Crema (CR). Per le donne esordienti e le donne allieve tradizionale percorso completamente pianeggiante di 2 km, caratterizzato da 16 curve da effettuare a tornata. Per le esordienti al via 64 atlete tra cui le portacolori cesanesi Anna Caccia, Anita D’Alessandro, Giulia Lombardi, Irene Pancheri e Angelica Elizabeth Torres. Gara da subito movimentata con l’allungo di Emma Cocca (Mazzano ASD) che macina secondi su secondi ad ogni tornata; alle sue spalle il plotone tenta di ricucire il divario ma troppo tardi e i continui strappi riducono notevolmente il numero delle atlete in gara. Giulia Lombardi viene coinvolta in una caduta a metà gara, si rialza e tenta il rientro in gruppo ma problemi tecnici alla bici e la botta alla testa la costringono al ritiro e alla corsa in ospedale per accertamenti. Le compagne di squadra tentano un allungo con Irene Pancheri nel finale, tentativo che viene riassorbito e il plotone si dirige a ranghi compatti verso il traguardo con un distacco dalla fuggitiva di un minuto. In volata la portacolori cesanese Angelica Elizabeth Torres riesce a conquistare il quinto posto tra le donne esordienti primo anno mentre Irene Pancheri è di pochissimo fuori la top ten chiudendo 11ª.

Gara molto dura anche per le 76 donne allieve al via, tra cui le cesanesi Giulia Beretta, Carlotta Colombo, Giulia Costa-Staricco, Sofia Farina, Letizia Pirola, Michela e Paola Zucca. Gara molto veloce con il plotone che viaggia a una media elevata e che fa fiatare poco; il plotone presto si assottiglia notevolmente e in gara rimane solo il gruppo di testa formato da una trentina di unità con al suo interno Giulia Beretta e Giulia Costa-Staricco. Ai due chilometri dal traguardo purtroppo Giulia Beretta fora e perde la testa del gruppo, mentre Giulia Costa-Staricco prende posizione per la volata e sfiora la top ten di giornata chiudendo all’11º posto in classifica.

Dopo la pausa forzata a causa del temporale che si è abbattuto sul circuito, è il turno dei giovanissimi con in scena la portacolori cesanese Beatrice Caccia nella corsa a punti dei G4, per lei seconda piazza tra le bambine di categoria. Una giornata impegnativa che ha messo alla prova le ragazze del team femminile cesanese che adesso guardano già al prossimo weekend dove le aspetta la trasferta più lunga della stagione, in cui dovranno disputare due gare in Puglia il 30 aprile e il 1 maggio. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Deborah Rigamonti – Responsabile Stampa e Social Media S.C. Cesano Maderno ASD

Comments are closed.