“Trofeo Binda U.C.I. WWT”: ultimo vernissage a Cittiglio (VA)

Pubblicato 11 Marzo 2023 | Strada

Ultimo appuntamento di presentazione dell’edizione 2023 del Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio, prova Uci Women’s Wolrd Tour e del Piccolo Trofeo Binda-Valli del Verbano, prova Uci Nation’s Cup Junior Women che si correranno domenica 19 marzo con partenza da Maccagno con Pino e Veddasca e arrivo a Cittiglio e che peraltro vedranno nel mezzo delle due competizioni anche due gare giovanili per donne esordienti ed allieve. Questa mattina la sala consigliare del Comune di Cittiglio è stata classica location dell’evento al quale ha partecipato il Presidente di Regione Lombardia, Dott. Attilio Fontana, che non ha mancato di rimarcare la vicinanza all’organizzazione ed allo sport al femminile: “Che bello parlare di ciclismo in una terra di ciclismo – ha detto Fontana – qui poi vedo la Lombardia più bella, che lavora, che si dà da fare anche con tanto volontariato e che promuove il nostro territorio. Bravissimi agli organizzatori, sarà una grande giornata e sono contento che si parli di sport al femminile che è in grande sviluppo”.

Al Presidente Attilio Fontana è stato assegnato il Premio Memorial Badalin Vito, edizione 2023, che ricorda lo sponsor della primissima edizione della gara femminile corsa a Cittiglio. Dopo gli onori di casa portati dal primo cittadino Rossella Magnani, presente con tutta la giunta comunale, hanno portato i loro saluti alla corsa anche il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca Fabio Passera, che non ha nascosto il grande entusiasmo per l’evento che accoglierà sulle rive del Lago Maggiore, il consigliere regionale Emanuele Monti ed il consigliere provinciale Michele Di Toro, entrambi convinti che un fine settimana come quello in arrivo sia, oltre che un grande momento sportivo, anche un grande veicolo promozionale per tutto il territorio toccato dalle gare.

Non è mancato il saluto della Comunità Montana Valli del Verbano col presidente Simone Castoldi: “La promozione è grande per il territorio – ha detto – e partire dall’alta provincia permette di mostrare in tutto il mondo le nostre bellezze. Noi ci siamo, diamo il nostro aiuto; peraltro, quando patron Minervino mi ha raccontato delle quattro gare in un giorno gli ho bonariamente ed affettuosamente chiesto se fosse pazzo”. Il Premio a ricordo di Michele Binetti, ideatore della gara femminile cittigliese, prima edizione nel 1974, è invece andato al cronista di Raisport Andrea De Luca, che spesso in passato ha raccontato in diretta TV le gare della Cycling Sport Promotion: “In carriera ho raccontato tutti gli sport – ha detto – ma il ciclismo è l’unico che permette davvero di poter raccontare anche il territorio oltre che le fasi di gara. Il ciclismo femminile poi, se ci pensate, in un lustro ha fatto passi da gigante; maggior organizzazione, più squadre, più investimenti e sono convinto che a breve succederà come con il tennis che oggi a livello maschile e femminile non vede differenza alcuna. Complimenti quindi a Minervino ed al suo gruppo, perché organizzare un evento così importante, anno dopo anno, è sempre più difficile”.

Il patron Mario Minervino, infine, ha ricordato i tracciati delle gare rimarcando che si tratta di percorsi impegnativi e spettacolari, ha ringraziato tutti coloro che si prodigano sostenendo l’organizzazione ed ha confermato una doppia diretta televisiva di 1 ora e trenta su Raisport e di 1 ora e 45 minuti su Eurosport che porteranno le immagini del trofeo Binda-Comune di Cittiglio in ben 96 Paesi. In rappresentanza dei percorsi di gara alla presentazione hanno presenziato: Ermes Colombaroli, sindaco di Poro Valtravaglia, Francesco Paglia, sindaco di Cuveglio, Danilo De Rocchi, sindaco di Casalzuigno. (Foto di Fabiano Ghilardi)

Livio Iacovella – Ufficio Stampa Cycling Sport Promotion

Comments are closed.