Isolmant – Premac – Vittoria: il bilancio dell’ultimo week end di gare

Pubblicato 13 Marzo 2023 | Strada

Archiviata la prima gara a tappe della stagione 2023 per il team Isolmant – Premac – Vittoria, protagonista nella seconda edizione del “Trofeo Ponente in Rosa”, manifestazione internazionale U.C.I. 2.2 andata in scena sulle strade della Liguria. Le oltre 160 atlete in gara, in rappresentanza di ben 28 formazioni, si sono sfidate in quattro distinte frazioni, comprendenti una cronometro a squadre e tre tappe in linea. Da sottolineare le buone performance dell’abruzzese di Spoltore Carmela Cipriani, giunta al traguardo sempre nel drappello delle migliori a ridosso delle ‘top ten’ di giornata. L’atleta diretta in ammiraglia da Giovanni Fidanza, infatti, ha colto un quattordicesimo posto nella Ceriale-Laigueglia, una diciassettesima piazza nella San Bartolomeo a Mare-Diano Marina ed una lusinghiera tredicesima posizione nella frazione più impegnativa, la Albenga-Diano Marina, comprendente le difficili scalate ai G.P.M. di Monte Croce, Passo del Ginestro e l’ascesa verso Diano Aretino. Proprio nel ‘tappone’ conclusivo la Cipriani ha guadagnato ben 21 posizioni nella classifica generale finale, sfiorando per un solo secondo la “top 20”. Buon quindicesimo posto anche della spagnola Ainara Albert Bosch nella quarta tappa, terminata con uno sprint di un drappello composto da cinquanta atlete. La trasferta ligure è servita alle ragazze del team Isolmant – Premac – Vittoria per migliorare la condizione in vista dei prossimi appuntamenti stagionali, mettendo chilometri ‘buoni’ nelle gambe in vista delle future sfide, partendo dal “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio – Gran Premio Almar U.C.I. Women’s World Tour” in programma la prossima settimana tra Maccagno e Cittiglio, in provincia di Varese.

Nella seconda edizione del “Gran Premio Città di Gossolengo”, abbinata al “Trofeo Biondi” ed al “Memorial Andrina”, altre due ‘top ten’ sfiorate per le talentuose ragazze della formazione junior. Silvia Milesi è finita all’undicesimo posto, mentre Greta Pighi ha terminato le proprie fatiche in quattordicesima posizione. Le 99 atlete che hanno risposto all’invito degli organizzatori piacentini hanno pedalato per 75 chilometri, corsi ad una media di poco inferiore ai 40 chilometri orari. La gara, corsa sulle strade emiliane di Gossolengo (PC), si è decisa sull’ultima asperità di giornata, che ha consentito ad un drappello composto da 18 unità di avvantaggiarsi e di giocarsi successivamente in volata la vittoria finale. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Team Isolmant Premac Vittoria

Comments are closed.