Trinx Factory Team: gli strascichi del Covid fermano Lucia Bramati

Pubblicato 22 Dicembre 2022 | Ciclocross / MTB

Brutta notizia in casa Trinx Factory Team. Dopo una seconda visita pneumologica, Lucia Bramati è costretta a fermarsi e prendere una pausa dall’attività agonistica. La diciannovenne di Sandrigo, reduce dal 23° in Coppa del Mondo in Val di Sole, si è sottoposta ad accertamenti da cui è emerso che i problemi respiratori riscontrati nelle ultime settimane necessitano di ulteriori approfondimenti, anche perché strascichi del covid a cui Lucia era risultata positiva a inizio 2022. «Il primario di pneumologia ha confermato che l’atleta necessita di ulteriori accertamenti per sistemare la respirazione; il virus ha lasciato degli strascichi da risolvere», spiega Luca Bramati, team manager e padre dell’atleta. «Ora effettueremo degli accertamenti più profondi, ma il consiglio del medico è stato quello di non farla gareggiare fino al risultato degli esami, questo per non compromettere la salute di Lucia». Un brutto colpo per l’atleta e per la squadra, visto che lo stop arriva nel clou della stagione, con i Campionati italiani alle porte e i Mondiali in vista. «Il nostro team mette davanti a tutto la salute dei nostri atleti. Certo è una situazione difficile da digerire visto l’impegno fatto da Lucia e l’importanza delle gare che saremo costretti a saltare, ma la salute viene prima di ogni cosa», conclude Bramati. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Trinx Factory Team

Comments are closed.