FAS – Airport Services: tripletta di Silvia Persico a Fae’ di Oderzo (TV)

Pubblicato 9 Dicembre 2022 | Ciclocross / MTB

Prosegue senza intoppi il filotto di vittorie della campionessa italiana Silvia Persico, che oggi ha dominato il GP Internazionale del Ponte. Tra i vigneti trevigiani, la 25enne bergamasca ha scavato subito il solco, prendendo la testa nella prima tornata e chiudendo la prova con un minuto di vantaggio su Rebecca Gariboldi e di 1’ e 26” sulla compagna di squadra Eva Lechner. Così Silvia mette in bacheca anche la classica trevigiana, che l’anno scorso l’aveva vista chiudere al secondo posto alle spalle di Lechner, e si appresta ad affrontare domenica a Jesolo l’ultima gara di classe C2 prima dell’atteso debutto in Coppa del Mondo sulle nevi della Val di Sole. “Non è stata così facile come può apparire da fuori”, confida Silvia Persico. “I canali e i dossi di questo tracciato li digerisco poco e ieri in prova mi hanno dato del filo da torcere. Per fortuna oggi le canaline che non riuscivo a domare sono sparite e questo mi ha agevolato nella guida. Non posso che essere soddisfatta di quanto fatto finora: tre percorsi uno diverso dall’altro e tre successi. Ora cercheremo di calare il poker a Jesolo e poi penseremo alla seconda parte di dicembre, con le prove di Coppa del Mondo in Italia e all’estero”. Stesso programma che avrà Eva Lechner, che a Faè di Oderzo ha chiuso terza al termine di una bella rimonta che l’ha portata sul podio. A compromettere la prova della bolzanina un contatto in partenza, con lo scarpino sinistro che si sgancia dal pedale costringendola a ripartire praticamente da ferma: entrata nei primi single track intorno alla dodicesima posizione, la portacolori della FAS Airport Services ha dato sfoggio di gran classe riuscendo a risalire le posizioni senza commettere errori nella guida. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Ufficio Stampa FAS Airport Services

Comments are closed.