FAS – Airport Services: Silvia Persico vince anche nel fango di Jesolo (VE)

Pubblicato 11 Dicembre 2022 | Ciclocross / MTB

Dopo San Colombano Certenoli, Vittorio Veneto e Faè di Oderzo, il tricolore di Silvia Persico brilla anche sul Kartodromo Pista Azzurra di Jesolo, sede del 4° Gran Prix Città di Jesolo. Su un percorso meno selettivo rispetto ai precedenti, ma reso impegnativo dalla pioggia e dal vento gelido, la portacolori della FAS Airport Services è stata costretta a cambiare la tattica: niente fuga sin dai primi metri ma gestione più accorta della gara e del quartetto di testa che si è venuto a formare. L’accelerazione decisiva solo nell’ultima tornata, con la bergamasca che prima ha costretto alla resa la toscana Alessia Bulleri e poi ha allungato di qualche metro sulla friulana Sara Casasola, che non ha potuto fare altro che guardare il quarto arrivo a braccia alzate della campionessa italiana. “Non era un tracciato su cui fare grosse differenze, quindi abbiamo deciso di partire forti e dopo il primo giro analizzare la situazione”, spiega Silvia Persico. “Una volta formatosi il drappello di testa ho controllato la gara, cercando collaborazione dove potevo e stando davanti nei tratti tecnici. L’ultimo giro ho forzato un po’ il passo, riuscendo a guadagnare quei metri sufficienti per centrare la quarta vittoria”.

Sesta piazza per Eva Lechner che, su un tracciato poco adatto alle sue caratteristiche, è incappata in una brutta partenza che l’ha costretta a risalire il gruppo su un percorso dove superare era molto complicato: curva dopo curva la bolzanina è cresciuta di tono nella seconda parte della prova, recuperando e scavalcando le varie Zanga, Borello, Zontone e Bianchi e tagliando il traguardo in sesta piazza. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Ufficio Stampa FAS Airport Services

Comments are closed.