FAS – Airport Services: Silvia Persico sfiora il podio nel Superprestige

Pubblicato 28 Dicembre 2022 | Ciclocross / MTB

A distanza di dieci giorni dal debutto in Coppa del Mondo sulla neve di Vermiglio, oggi prima volta stagionale nel Superprestige per Silvia Persico ed Eva Lechner, in gara a Heusden-Zolder (Belgio). Come accaduto in Val di Sole, la campionessa italiana Silvia Persico ha tenuto in alto la maglia tricolore chiudendo al quarto posto la sua fatica al termine di una prova equilibrata, con cinque atlete racchiuse in soli dieci secondi. «Un buon ritorno alle gare per me», ha spiegato la 25enne di Bergamo ai microfoni di Eurosport. «Dopo dieci giorni lontana dalle competizioni la gamba ha risposto bene e nei primi giri mi sono sentita veramente a mio agio. Nel finale ho pagato un po’ la fatica e i cambi di ritmo, ma l’avevamo preventivato».

Ventiduesima piazza per Eva Lechner, tornata a gareggiare all’estero nel ciclocross a distanza di 11 mesi dal mondiale di Fayetteville. Mercoledì 28 dicembre ultima apparizione dell’anno per la FAS Airport Services, con Silvia Persico ed Eva Lechner che saranno in gara nella notturna di Diegem: per la campionessa italiana si tratta di un debutto nella prova belga, mentre la bolzanina torna a gareggiare tra le case della cittadina del Brabante Fiammingo a distanza di tre anni dall’ultima volta. Per Lechner anche due podi in carriera, nel 2013 e nel 2015. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa FAS Airport Services

Comments are closed.