“Coppa del Mondo Ciclocross”: presentata la prova italiana di Vermiglio (TN)

Pubblicato 1 Dicembre 2022 | Ciclocross / MTB

Nel mondo del ciclocross c’è un “prima” e un “dopo” il 12 dicembre 2021, la data nella quale a Vermiglio (TN), Grandi Eventi Val di Sole e Flanders Classics sono riusciti a trasformare una suggestione ricca di fascino in una realtà di successo. A poco più di un anno di distanza, sabato 17 dicembre, Vermiglio e la Val di Sole si preparano a rivivere quello che gli anglosassoni hanno ribattezzato “snowcross”, ospitando per il secondo inverno consecutivo l’unica tappa di Coppa del Mondo di Ciclocross sulla neve, ai 1300 metri dei Laghetti di San Leonardo, la sola in territorio italiano nel calendario di Coppa. L’appuntamento è stato presentato mercoledì 30 novembre a Trento, presso la sede di Trentino Marketing. Hanno preso parte alla conferenza stampa, tra gli altri, l’Assessore al Turismo e allo Sport della Provincia Autonoma di Trento Roberto Failoni, l’Amministratore Delegato di Trentino Marketing Maurizio Rossini, la Presidente del CONI Trentino Paola Mora, il Direttore di APT Val di Sole e Grandi Eventi Val di Sole Fabio Sacco, il Sindaco di Vermiglio e Direttore del Consorzio Pontedilegno-Tonale Michele Bertolini, il Presidente della Commissione Fuoristrada presso la Federazione Ciclistica Italiana Massimo Ghirotto e l’ex campione di ciclismo Francesco Moser. 

Dopo aver fatto parlare di sé in ogni angolo del mondo nella stagione del debutto, facendo registrare visibilità e audience da record, l’evento trentino, l’unico al mondo pensato per svolgersi su fondo innevato, è stato inserito nuovamente da Flanders Classics nel calendario di Coppa del Mondo. L’organizzatore belga, titolare del circuito della Coppa del Mondo UCI, ha rinnovato la propria fiducia nei confronti di un evento realmente rivoluzionario sul panorama del ciclocross, e destinato, secondo il CEO di Flanders Classics Tomas Van den Spiegel, a diventare una nuova grande classica del calendario mondiale. La prima esperienza è stata di quelle da ricordare, non solo per il riscontro del pubblico in loco ma per l’enorme visibilità media e televisiva catturata dalle spettacolari immagini di Vermiglio: una tappa, non a caso, votata dagli appassionati di ciclocross come evento dell’anno della Coppa del Mondo di Ciclocross 2021/2022, seguito da un grande numero di spettatori su 15 emittenti internazionali. Successo che gli organizzatori puntano a ripetere anche quest’anno, facendo leva anche sulle novità presenti nel tracciato di gara rispetto alla passata edizione. Le modifiche al percorso puntano ad accrescere lo spettacolo tecnico e televisivo, aggiungendo degli elementi di tecnicità alle sezioni morfologicamente più pianeggianti, e a migliorare l’esperienza a bordopista agevolando lo spostamento degli spettatori da una zona all’altra. Anche per questo, a Vermiglio sono attesi migliaia di supporter provenienti da tutta Europa e in particolare da Belgio e Paesi Bassi, le due culle del ciclocross mondiale, e passano inoltre dalla Val di Sole le speranze di vedere un giorno il ciclocross tra le discipline Olimpiche dei Giochi Invernali. 

VAN DER POEL VS. PIDCOCK, SFIDA FRA TITANI IN VAL DI SOLE 

La Coppa del Mondo di Ciclocross è iniziata negli Stati Uniti nei primi weekend di ottobre, ma tradizionalmente sono gli appuntamenti a cavallo tra fine novembre e inizio dicembre a farla entrare nel vivo con il debutto dei grandi campioni della multidisciplina come Mathieu Van der Poel e Tom Pidcock, due atleti che esaltano come nessun altro questo concetto, essendo competitivi anche su strada e nella Mountain Bike. L’olandese si avvicina alla sfida di Vermiglio forte del debutto vincente di Hulst, in Olanda, mentre il britannico è Campione del Mondo in carica di specialità e punta a lasciare il segno anche sulla neve e sul ghiaccio della Val di Sole dopo il terzo posto dell’anno passato. Assente il vincitore del 2021 Wout Van Aert, impegnato nel ritiro pre-stagionale del Team Jumbo-Visma, il Belgio promette di schierare il leader di Coppa del Mondo Laurens Sweeck, Eli Iserbyt e il Campione Europeo Michael Vanthourenhout, un trio di grandi specialisti del ciclocross che hanno le carte in regola per puntare al bersaglio grosso.

Confermata la presenza nella gara femminile della campionessa in carica, la giovane olandese Fem Van Empel, saldamente in testa alla graduatoria generale di Coppa del Mondo. Proveranno a contrastarla le connazionali Puck Pieterse, Ceylin Del Carmen Alvarado, Shirin Van Anrooij e Denise Betsema e l’azzurra Silvia Persico, in grande spolvero nel 2022. La bergamasca ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo di Ciclocross dello scorso gennaio a Fayetteville (Stati Uniti) e si è ripetuta nel mese di settembre a Wollongong (Australia) cogliendo la terza piazza anche nella prova in linea dei Campionati del Mondo su strada. 

ANCHE IL CICLOCROSS VIAGGIA VERSO LA CARBON NEUTRALITY

Quando si parla di futuro e sfide ambientali, negli anni la Val di Sole ha assunto spesso un ruolo da apripista. È storia dell’estate scorsa la collaborazione con Climate Partner e l’organizzazione della prima tappa di Coppa del Mondo di Mountain Bike totalmente “carbon neutral”. Gli organizzatori di Grandi Eventi Val di Sole e APT Val di Sole hanno deciso di introdurre il progetto “carbon neutral” anche nel ciclocross, calcolando le emissioni di gas serra legate alla Coppa del Mondo di Vermiglio. Il calcolo delle emissioni è stato effettuato sulla base del “Greenhouse Gas Protocol Product Life Cycle Accounting and Reporting Standard” (GHG Protocol), un protocollo riconosciuto a livello globale. Al fine di ottenere un evento “carbon neutral”, le emissioni non abbattibili saranno compensate sostenendo un progetto di salvaguardia delle foreste in Colombia.

IL PROGRAMMA

Il programma delle gare di Val di Sole, aperte alle categorie Uomini e Donne Elite, si svolgerà nelle due giornate di venerdì 16 e sabato 17 dicembre.

Venerdì 16 Dicembre
14.00-16.00 – Prove Libere

Sabato 17 Dicembre
10.45-12.45 – Prove Libere
13.00 – Gara Donne Elite
14.30 – Gara Uomini Elite

BIGLIETTI IN VENDITA SU WWW.VALDISOLEBIKELAND.COM

I biglietti per la giornata di sabato 17 dicembre sono in vendita al prezzo di 15€ su www.valdisolebikeland.com, con ingresso gratuito sotto i 12 anni di età previa registrazione sulla piattaforma di ticketing.

HANNO DETTO:

– Roberto Failoni, Assessore allo sport e al turismo della Provincia Autonoma di Trento: “Come nel 2021, Vermiglio attende i grandi campioni del ciclocross per un evento destinato ad avere un impatto importante su mercati strategici per la Val di Sole ed il Trentino. Ricordo ancora l’emozione unica provata nel vedere questi atleti straordinari arrivare stremati ma felici di aver corso su un percorso unico nel suo genere. Lo scorso anno abbiamo vinto la scommessa e sono convinto che sarà così anche per questa seconda edizione.”

– Maurizio Rossini, Amministratore Delegato di Trentino Marketing: “Questo evento è stato un esperimento coraggioso che ha sottolineato il rapporto speciale con l’UCI e la FCI, la capacità del territorio di creare alleanze dal punto di vista organizzativo e l’affidabilità che il Trentino, in questo caso la Val di Sole, che si è conquistata nel tempo. L’elemento organizzativo, garantito da APT, Grandi Eventi e il comune, ha reso Vermiglio il luogo ideale per un evento tanto speciale. Anche attraverso gli eventi raccontiamo la possibilità di vivere la bicicletta in Trentino in ogni maniera, ma sempre in sicurezza e nel rispetto del territorio e di tutti.”

– Fabio Sacco, Direttore APT Val di Sole e Grandi Eventi Val di Sole: “La nostra idea era creare un anello di congiunzione tra mountain bike e l’inverno, tra le due ruote e lo sci e quindi le due ruote sulla neve a Vermiglio. La sfida dell’anno scorso è stata proprio questa: con Vermiglio abbiamo creato qualcosa di nuovo e che ci ha dato molte soddisfazioni, raccogliendo frutti importanti. Stiamo continuando a lavorare ed arricchire il prodotto bike: abbiamo infatti mappato sette itinerari Alpine Gravel che lanceremo per l’estate prossima, e l’evento di Ciclocross era quello che meglio di ogni altro ci consentisse di raccontare questo nuovo progetto.”

– Michele Bertolini, Sindaco di Vermiglio e Direttore del Consorzio Pontedilegno-Tonale: “L’anno scorso si è avverato un sogno per Vermiglio: l’evento ha accolto il pubblico più grande che il nostro comune abbia mai visto. Anche per quanto riguarda l’estate, il prodotto bike sta crescendo: dal prossimo anno la pista ciclabile della Val di Sole arriverà anche a Vermiglio, proprio dove si trova il percorso di ciclocross. Anche questo testimonia quanto il territorio creda nel settore bici.”

– Paola Mora, Presidente CONI Trentino: “Terra di sport e di eventi, con un patrimonio organizzativo unico e diffuso su tutto il territorio, il Trentino è diventato anche terra di sperimentazione sportive, di nuove proposte. Questo evento è un passaggio prodromico per far diventare il ciclocross invernale un patrimonio del Trentino.”

– Massimo Ghirotto, Presidente della Commissione Fuoristrada FCI: “Il Trentino e Trentino Marketing per la Federazione Ciclistica Italiana, e per lo stesso settore fuoristrada, sono diventati centrali. Vermiglio e la Val di Sole hanno una grande storia con la Mountain Bike, ma oggi questa realtà si è ulteriormente impreziosita con questo evento unico al mondo.” (Foto Credits: Giacomo Podetti)

Val di Sole Bike Land Press Office

Comments are closed.