BePink: la piacentina Silvia Zanardi ancora sul podio al “Tour de l’Ardeche”

Pubblicato 10 Settembre 2022 | Strada

Prosegue con risultati positivi la trasferta in Francia di BePink al Tour Cycliste Féminin International de l’Ardèche: dopo il “bronzo” arrivato subito in apertura, il secondo posto nella seconda tappa e il quinto nella terza, Silvia Zanardi è riuscita a salire sul podio anche a Sarras, classificandosi nuovamente in terza piazza grazie a una buona interpretazione della volata del gruppetto inseguitrici andata in scena alle spalle della fuggitiva Niedermaier (Canyon//SRAM Generation). Per quanto concerne la classifica generale, Zanardi attualmente occupa la quarta posizione a 1’08” dalla Maglia Rosa.

La quarta frazione, partita da Beauchastel e conclusasi dopo 105,2 km, presentava due Gran Premi della Montagna intermedi (entrambi di 2^ categoria) che non hanno scalfito la leadership di Nadia Quagliotto nella speciale graduatoria delle scalatrici che, ora, guida con 24 punti. La trevigiana di Maser classe 1997 ha, inoltre, sfiorato la top-ten nell’ordine d’arrivo, avendo attraversato la linea bianca in undicesima posizione. Domani la carovana affronterà la tappa regina: 109,4 km che, da Florac, porteranno al traguardo in quota del Mont Lozère.

RIENTRO ALLE CORSE PER VETTORELLO – In contemporanea all’Ardèche, che si concluderà il 12 settembre, BePink domani e domenica sarà al via di altre due gare, sempre oltre le Alpi e parimenti di categoria 1.2 UCI: la A Travers les Hauts de France (Épinoy/ base logistique d’E-Valley – Roisel, 120 km) e La Choralis Fourmies Féminine (Fourmies – Fourmies, 117,8 km). In queste prove verrà schierata una seconda selezione composta da Drummond, Crestanello, Basilico, Brufani, Escursell e Vettorello. Sulle strade transalpine tornerà, dunque, in gruppo Giorgia Vettorello. La trevigiana nata nel 2000 a fine luglio si era sottoposta a un’operazione chirurgica, pianificata, per risolvere in via definitiva i problemi alla spalla destra derivati da una brutta caduta patita a maggio al Bretagne Ladies Tour. Dopo aver preso parte al suo secondo Giro Donne, Vettorello era, dunque, entrata in sala operatoria per un delicato intervento di ricostruzione del legamento della spalla con trapianto da donatore.

L’intervento, che ha avuto pieno successo, era stato eseguito presso il Policlinico San Pietro – Gruppo San Donato di Ponte San Pietro (BG) dall’equipe del professor Marco Bigoni, un team che da oltre 15 anni si occupa di traumatologia dello sport ad altissimi livelli con cui BePink ha il piacere e l’onore di poter collaborare da tempo. Dopo aver osservato il periodo di recupero previsto Giorgia ha, dunque, avuto il “via libera” per rientrare alle corse e potrà, così, affrontare il finale di stagione. (Foto di Flaviano Ossola)

Line up A Travers les Hauts de France (FRA, 10 agosto, 1.2) e La Choralis Fourmies – Féminine (FRA, 11 agosto, 1.2):
– Valentina Basilico, Italia, 17/04/2003
– Letizia Brufani, Italia, 23/02/2002
– Lara Crestanello, Italia, 21/03/2002
– Michaela Drummond, Nuova Zelanda, 05/04/1998
– Elisabet Escursell Valero, Spagna, 30/10/1996
– Giorgia Vettorello, Italia, 06/07/2000

Ufficio Stampa BePink

Comments are closed.