Valcar – Travel & Service: primo centro per Karolina Kumiega in Toscana

Pubblicato 29 Agosto 2022 | Strada

Un anno fa il Giro di Toscana le regalò il primo podio della carriera in una prova UCI. E quest’anno Karolina Kumiega ha fatto addirittura meglio aggiudicandosi la terza frazione della corsa a tappe italiana. Sabato 27 agosto, infatti, la 23enne polacca si è imposta sul traguardo di Capannori, regolando le cinque avversarie con cui si era avvantaggiata nel finale. «La prima vittoria in una gara UCI non si scorda mai e sono molto contenta di averla ottenuta con questa maglia», spiega Karolina. «Nonostante una caduta che mi ha condizionata, sono riuscita a vincere. Era il risultato che volevo, anche se al Giro di Toscana ho ottenuto anche l’ottavo posto nel cronoprologro, il quinto nell’ultima tappa e la quinta piazza nella classifica generale». Merito di una stagione che l’ha vista disputare le più importanti corse internazionali. «Roubaix, Giro Donne, Giro di Scandinavia. Corse che mi hanno fatta crescere, soprattutto nella capacità di muovermi all’interno del gruppo. Ora testa ai prossimi obiettivi, su tutti la Ceratizit Challenge by La Vuelta e i Mondiali in Australia, in cui disputerò la prova in linea di sabato 24 settembre».

Il week end della Valcar – Travel & Service è impreziosito anche dal quarto posto di Ilaria Sanguineti a Plouay, sede sabato del 21st Classic Lorient Agglomération. La ligure è stata bravissima a inserirsi nella fuga decisiva, resistendo sugli ultimi strappi e giocandosi il terzo gradino del podio allo sprint. Per Ilaria, già a segno quest’anno alla Dwars door het Hageland, si tratta del secondo piazzamento tra le 5 in una corsa del World Tour, tre anni dopo il terzo posto nella quarta frazione del Tour of Norway. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Valcar Travel & Service

Comments are closed.