Trinx Factory Team: grande attesa per il “Campionato del Mondo MTB”

Pubblicato 18 Agosto 2022 | Ciclocross / MTB

Sarà una pattuglia italiana a trazione Trinx Factory Team quella che dal 24 al 28 agosto parteciperà a Les Gets, in Francia, ai Campionati del Mondo di mtb. Tra i 23 biker convocati da Mirko Celestino figurano cinque atleti della formazione diretta da Luca Bramati: l’Elite Giorgia Marchet (al momento a Monaco di Baviera per gli Europei), gli Under 23 Noemi Plankensteiner e Filippo Agostinacchio, gli junior Valentina Corvi e Fabio Bassignana. «Dopo quello a Leogang nel 2020 tra le Under 23, quello in Francia sarà il mio primo Mondiale tra le Elite», afferma con orgoglio Giorgia Marchet che sabato alle ore 12 sarà impegnata nella rassegna continentale. «È un finale di stagione a tutta, con Europei, Mondiali e ultima prova di Coppa del Mondo in Val di Sole nel giro di tre settimane. Ma, memore delle difficoltà avute nel 2021, vivere appuntamenti come questi da protagonista è un sogno che si realizza».

Si tratterà della prima rassegna iridata nella nuova categoria anche per Filippo Agostinacchio e Noemi Plankensteiner, entrambi classe 2003 e quindi alla prima stagione tra gli Under 23. «Dopo i due mondiali tra le junior, quest’anno debutterò tra le U23», conferma la diciannovenne altoatesina. «La prima rassegna iridata fu all’insegna del maltempo, l’anno scorso andò meglio in Val di Sole. Di certo sarà un’altra bella esperienza in una stagione che mi ha già regalato tante soddisfazioni e da cui spero di imparare ancora e migliorare nell’avvicinamento all’evento e nella gestione della gara». «Lo scorso anno il Mondiale tra gli junior mi regalò una bellissima giornata dopo un periodo difficile e spero di rivivere un’emozione simile», ricorda Filippo Agostinacchio, che in Francia porterà con sé anche diversi tifosi.

Convocazione in nazionale che ha un sapore speciale per Fabio Bassignana, già azzurro agli Europei Junior in Portogallo. «Lo scorso anno ho vissuto tra il pubblico i mondiali in Val di Sole, quindi non vedo l’ora di ‘scavalcare’ la staccionata e poterli correre in prima persona, anche perché in Francia ci sarà un sacco di pubblico». Nuovamente in azzurro anche Valentina Corvi la quale, per quanto sia una ragazza del primo anno, in questa stagione ha già avuto modo di disputare sei prove della Junior Series, gli Europei di Anadia e, nel ciclocross, i mondiali di Fayetteville (Usa). «Una chiamata che mi ripaga dei sacrifici fatti in questa fantastica stagione», conferma la giovane valtellinese, due volte campionessa italiana nello short track e nel cross country. «Sarà una bellissima esperienza tornare a competere contro le migliori junior al mondo. Io gareggerò sia al Team Relay di mercoledì sia alla prova individuale di giovedì: la considero una fortuna, perché alla mia età più eventi di alto livello di disputano più si impara». (Foto Credit Maxime Schmid)

BiciTv – Ufficio Stampa Trinx Factory Team

Comments are closed.