“Giro della Toscana”: volata regale di Martina Fidanza a Campi Bisenzio (FI)

Pubblicato 26 Agosto 2022 | Strada

Doppio colpo di Martina Fidanza nella seconda frazione del Giro della Toscana Internazionale Femminile. La portacolori del team tedesco Ceratizit Wint Pro Cycling ha infatti conquistato la vittoria di tappa e la leadership nella classifica generale e questo grazie agli abbuoni. Sul traguardo di piazza Dante a Campi Bisenzio la Fidanza (23 anni) ha avuto ragione in volata della polacca Katarzyna Wilkos e dell’ex leader Sojka Agnieszka Skalniak, anche lei atleta della Polonia; quarta un’altra italiana: Giorgia Bariani (Top Girls Fassa Bortolo), buona la sua prova. Gara abbastanza movimentata nonostante un percorso interamente pianeggiante. Diversi gli attacchi lungo i 115 km della gara risolti, però, con un prevedibile sprint finale a ranghi compatti. Alla fine applausi per tutti al momento delle premiazioni e delle vestizioni delle varie maglie. Domani (sabato 27 agosto) 3a tappa Segromigno Piano-Porcari,Segromigno Piano, 116.8 km, tutta in lucchesia.

LA CRONACA
Corsa abbastanza soporifera per 3 dei 9 giri previsti. I primi sussulti in prossimità del terzo passaggio con i primi punti (quelli per la maglia dei traguardi volanti) in palio: prima l’ex azzurra Valentina Scandolara (Aromitalia Vaiano), davanti a Carmela Cipriani (team Pool Cantù) e alla britannica Sophie Lewis. Quinto passaggio e ancora un traguardo volante. Stavolta prima è passata Cristina Tonetti (Fassa Bortolo) davanti a Nikola Bajegerova (Rep. Ceca), terza Valentina Scandolara. Tra l’altro in questo quinto giro si è registrato il primo attacco di giornata con la coppia Tonetti, Bajegerova capaci di raggiungere una 30ina di secondi di vantaggio sul gruppo. Fuga ripresa a tre giri dal termine. Ragazze al traguardo “Michela Fanini” (2 giri dal termine) con successo per Martina Fidanza su Carmela Cipriani e Karolina Kumiega (Pol). Lo sprint assegnava i secondi d’abbuono (3″, 2″, 1″). Ultimo colpo di coda… l’allungo nel finale della polacca Aurela Maria Nerlo e dell’attivissima Alice Palazzi; vantaggio massimo 15″ e gruppo nuovamente compatto ad un km dal termine. (Foto di Flaviano Ossola)

ORDINE D’ARRIVO SECONDA TAPPA “GIRO DELLA TOSCANA – MEMORIAL MICHELA FANINI U.C.I. 2.2 (CAMPI BISENZIO-CAMPI BISENZIO):
1) Martina Fidanza (Ita) Km 115,300 in 2h54’53” alla media di 39,613 Km/h (abb. 13″)
2) Katarzyna Wilkos (Pol), st (abb. 6″)
3) Sojka Agnieszka Skalniak (Pol), st (abb. 4″)
4) Giorgia Bariani (Ita), st
5) Cristina Tonetti (Ita), st
6) Emanuela Zanetti (Ita), st
7) Anna Corinna Lechner (Ger), st
8) Sofia Collinelli (Ita), st
9) Elisa De Vallier (Ita), st
10) Rasa Leleyvyte (Lit), st

CLASSIFICA GENERALE “GIRO DELLA TOSCANA – MEMORIAL MICHELA FANINI U.C.I. 2.2” DOPO LA SECONDA TAPPA:
1) Martina Fidanza (Ita), in 2h54’53”
2) Sojka Agnieszka Skalniak (Pol), a 5″
3) Valeriya Kononenko (Ukr), a 14″
4) Dominika Wlodarczyk, a 14″
5) Agua Marina Espinola Salinas (Spa), a 16″
6) Katarzyna Wilkos (Pol), a 17″
7) Aurela Maria Nerlo (Pol), a 17″
8) Alessia Vigilia (Ita), a 18″
9) Patrycja Lorkowska (Pol), a 19″
10) Lara Vieceli (Ita), a 20″

Maurizio Tintori – Ufficio Stampa Giro della Toscana

Comments are closed.