“Giro d’Italia Ciclocross”: grande attesa per l’ultima tappa a Ferentino (FR)

Pubblicato 27 Dicembre 2021 | Ciclocross / MTB

Fine anno con i fuochi d’artificio. E non solo perché si avvicina la sera di San Silvestro. Giusto il tempo di dare un morso al panettone e il 29/30 dicembre prossimi saranno fuoco e fiamme rosa quelle che saluteranno l’ultima tappa del Giro d’Italia Ciclocross 13esima edizione, prevista a Ferentino (FR). L’appuntamento numero 7, quello che assegnerà le maglie rosa definitive, riporterà la carovana rosa nel cuore della Ciociaria, in una città che da ben cinque edizioni è tappa fissa del Giro d’Italia Ciclocross e che in questo caso sarà anche teatro dell’ultimo appuntamento del seguitissimo circuito regionale Lazio Cross, non a caso “Trofeo Romano Scotti”. Non sarà però il consueto Parco delle Molazzete lo scenario della sfida finale 2021: l’organizzazione curata dalla MTB Ferentino Biker con la regia dell’ASD Romano Scotti sta infatti allestendo il percorso in un’area nei pressi della Via Casilina (km 76+800 https://goo.gl/maps/Pw6BFsNsUnYJFvva6), gentilmente concesso da D&D Infissi di Silvano Di Maggio e Figli. Le iscrizioni sono aperte sul portale federale Fattore K (ID: 160127), mentre i cicloamatori degli Enti dovranno inviare una mail a iscrizioni@ciclocrossroma.it

Appena smaltite le fatiche di Gallipoli, lo staff è già al lavoro in terra Ciociara sin da martedì, curando un tracciato all’altezza di una finale di GIC, abbinato anche a uno short track per giovanissimi (ID Fattore K 160269) la cui organizzazione è direttamente affidata all’ASD Romano Scotti. La consolidata amicizia con l’ASD Ferentino Biker porterà dunque in Ciociaria, in particolare nel frusinate, il record del quinto appuntamento di fila in cinque anni: un’occasione tutta da celebrare, che la città di Ferentino può vantare anche grazie al grande appoggio dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Pompeo (presidente anche della Provincia di Frosinone) con il supporto dell’assessore al Turismo Angelica Schietroma e il consigliere delegato allo sport Nicola Dell’Olio. «Siamo felicissimi di ritrovare la carovana del Giro d’Italia Ciclocross, grazie ASD Romano Scotti per la rinnovata fiducia – commenta Ornella Amantini, presidentessa dell’MTB Ferentino Biker – siamo davvero a un buon punto, vi mostreremo un lato inedito della nostra Ferentino, e sarà fantastico vivere con voi la festa rosa con la consegna delle ambite maglie. Siamo sicuri che anche questa volta la splendida accoglienza della Ciociaria non vi deluderà. Vi aspettiamo numerosi per la sfida finale di questo bellissimo 13° Giro d’Italia Ciclocross con il 5° Gran Premio Città di Ferentino».

IL GIRO D’ITALIA CICLOCROSS IN TV – Rai Sport comunica di aver inserito in palinsesto la tappa 6, quella di Gallipoli. Il GP Caroli Hotels e Memorial Romano Scotti sarà trasmesso sul canale 57/58 del DTV e su Rai Play nel pomeriggio di giovedì 30 dicembre. Giusto il tempo di indossare le maglie rosa finali, dunque, per mettersi comodi alle ore 18:00 e godersi le spettacolari immagini salentine.

MODALITÀ ACCREDITO COVID – È applicato il protocollo emesso dalla Federazione Ciclistica Italiana, con obbligatorietà di Green Pass per tutti i presenti (addetti ai lavori e atleti compresi). Tutti coloro che accederanno all’area interessata dalla manifestazione dovranno registrarsi presso la segreteria Covid dedicata allestita da ogni singolo comitato di tappa. Dovranno compilare gli appositi moduli, disponibili sul sito www.ciclocrossroma.it/covid/ per registrare la presenza e dovranno anche compilare l’autocertificazione da consegnare, stampata e firmata, al check-point di controllo della temperatura corporea. Chi ha già effettuato la registrazione per le tappe precedenti può eventualmente accedere nuovamente al modulo già compilato per apportarvi modifiche, utilizzando il link ricevuto via mail e scegliere di “modificare la risposta” eliminando la spunta dalla gara cui si sarà assenti. Il sistema registrerà automaticamente la variazione. Il Comitato Organizzatore del Giro d’Italia Ciclocross consiglia di far svolgere la procedura a ciascun interessato, in modo da responsabilizzare tutti al corretto utilizzo degli strumenti e al rispetto delle regole.

ACCREDITI SQUADRE – Tutte le squadre che intendono partecipare al GIC devono tassativamente fare richiesta dei pass per i box e per il parcheggio sul sito ufficiale, all’indirizzo http://www.ciclocrossroma.it/squadre/ e la richiesta deve essere effettuata entro e non oltre le ore 23:59 di venerdì 17 dciembre. La richiesta è da considerarsi tacitamente accettata (non vi è quindi bisogno di mail di conferma). Le società saranno contattate solo in caso di incongruenze o perplessità. I pass sono valevoli per tutto il Giro e devono obbligatoriamente essere indossati con il laccetto da collo dello sponsor ufficiale Selle SMP. Considerata anche l’emergenza sanitaria in atto non sarà possibile richiedere i pass sul posto e sono applicate delle penali pecuniarie (10 €) in caso di smarrimento del pass. Le iscrizioni degli atleti delle categorie cicloamatoriali tesserati per gli enti di promozione sportiva dovranno pervenire all’organizzazione attraverso l’indirizzo di posta elettronica iscrizioni@ciclocrossroma.it

ACCREDITI STAMPA – Le testate, i giornalisti freelance e i fotografi che desiderino seguire una o più tappe del 13° Giro d’Italia Ciclocross dovranno compilare l’apposito modulo interattivo presente sul sito del GIC all’indirizzo http://www.ciclocrossroma.it/accrediti-stampa/. L’accredito sarà consegnato al desk delle iscrizioni durante le operazioni pre-gara. Per i fotografi l’ASD Romano Scotti rilascerà una pettorina ad alta visibilità onde garantire la loro presenza sul percorso. Durante il periodo dell’uso della pettorina, che dovrà essere restituita, l’organizzazione tratterrà un documento di identità. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Roberto Ferrante – Ufficio Stampa A.S.D. Romano Scotti

Comments are closed.