Breganze – Millenium: ottimi risultati sulle strade del “Giro delle Marche in Rosa”

Pubblicato 14 Settembre 2021 | Strada

La spedizione di due giorni in terra marchigiana ha portato buoni risultati per la formazione regina della Breganze Millenium, ovvero le donne juniores di Davide Casarotto. In gara al Giro delle Marche, prova riservata alla categoria open, nella prima tappa di sabato di Loreto (An), che prevedeva un percorso misto di 102 chilometri con un’impegnativa salita di duemila metri da ripetere più volte, ad avere la meglio è un’azione da distante di quattro atlete, tra le quali riesce anche ad inserirsi la prima atleta juniores leader della classifica generale provvisoria. Nel gruppo delle inseguitrici le nostre portacolori si sono sapute difendere molto positivamente, resistendo ai diversi forcing che si sono imposti e, nella volata conclusiva per il secondo posto, in quarta posizione assoluta tra le juniores si è saputa piazzare molto bene Elena Contarin, confermando il suo ottimo stato di forma.

Nell’impegnativa tappa finale di domenica a Offida (Ap), invece, i 75 chilometri di gara prevedevano un profilo altimetrico molto interessante per le ruote più abili in salita. Dopo una dura selezione impostasi sul gruppo a pochi chilometri dall’arrivo riesce a presentarsi solo un drappello di venticinque unità circa, tra cui le breganzesi Elena Contarin, Virginia Bortoli, Gaia Segato e Andrea Casagranda. È proprio quest’ultima nel finale ad imporre il suo ritmo sull’ascesa finale, lasciando spazio negli ultimi 500 metri che portavano all’arrivo di prendere il largo alla compagna Gaia Segato. Riassorbito tuttavia il suo tentativo, nella ristretta volata conclusiva Virginia Bortoli chiude quarta tra le juniores, decima è Gaia Segato, mentre Elena Contarin chiude quattordicesima. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Breganze Millenium

Comments are closed.