Valcar – Travel & Service: alle Olimpiadi fantastiche Balsamo e Guazzini

Pubblicato 2 Agosto 2021 | Pista

Risultato storico per la nazionale italiana femminile che conquista la finale nell’inseguimento a squadre alle Olimpiadi di Tokyo grazie al quarto tempo assoluto dietro Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti. E anche per la Valcar – Travel & Service questa è una giornata da ricordare, perché due atlete del quartetto azzurro sono affiliate per questo team. I loro nomi sono ovviamente quelli di Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini che con queste Olimpiadi stanno concludendo un lungo percorso di crescita che le ha portate a competere ai massimi livelli internazionali.

E per essere la prima Olimpiade della loro giovane carriera, i risultati sono pazzeschi. Infatti il quartetto azzurro diretto dal c.t. Edoardo Salvoldi e composto da Elisa Balsamo, Rachele Barbieri, Vittoria Guazzini e Letizia Paternoster ha fatto registrare il tempo di 4:11.666, ovvero il nuovo record italiano di specialità. Un risultato straordinario, perché questo tempo era molto vicino al vecchio record mondiale (circa un secondo di differenza). Il nuovo record mondiale è stato invece letteralmente polverizzato dalla Germania che ha fatto registrare un impressionante 4:07.307 superando la Gran Bretagna di 1.715 secondi, gli Stati Uniti di 2.811 secondi e l’Italia di 4.359 secondi. Ben lontana la Francia, quinta a 5.195 secondi.

Difficile pensare che l’Italia possa competere per una medaglia di bronzo, perché la distanza dagli U.S.A. è davvero molta, ma le sbavature compiute nel finale sia dalle statunitensi con Chloe Dygert che dalle britanniche con Katie Archibald (entrambe hanno ‘staccato’ le proprie compagne di squadre nell’ultimo km di gara) lasciano aperta una piccola speranza di medaglia per le nostre azzurre nella finale di domani mattina. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Valerio Villa – Ufficio Stampa Valcar Travel & Service

Comments are closed.