Breganze – Millenium: la junior Andrea Casagranda quarta nel padovano

Pubblicato 1 Giugno 2021 | Strada

L’impegnativa giornata rosa dell’Euganissima Flandres di Lozzo Atestino (Pd) si è chiusa con un bilancio positivo per la formazione maggiore delle ragazze juniores. Nelle prime tornate pianeggianti, dopo una lunga situazione di gruppo compatto, ben si sa mettere in luce Elena Contarin, che riesce ad inserirsi in un tentativo di allungo che sembra inizialmente prendere piede. Neutralizzato l’azione delle fuggitive, ad essere decisiva come da pronostici è l’ascesa di 1800 metri in programma per la giornata. Prendono il largo infatti Francesca Barale (VO2 Team Pink) ed Eleonora Ciabocco (Ciclismo Insieme), che riescono a giungere all’arrivo con un buon margine di vantaggio sulle avversarie. Tra i diversi drappelli a seguito chiude in un’ottima quarta posizione Andrea Casagranda, che va a raccogliere un nuovo ottimo piazzamento. Undicesima è invece Virginia Bortoli.

Prova positiva anche quella delle ragazze esordienti, prova valida per l’assegnazione del titolo di campionessa regionale veneta. Dopo una prima sospensione della gara a causa di una caduta durante il primo giro di gara, a mettersi in buona luce nello strappo finale in programma sono in particolar modo Matilde Cenci e Noemi Tosin, che riescono a tenere il ritmo delle migliori. Formatosi un drappello di una ventina di unità, è proprio quest’ultima nella volata finale a spuntare una buona decima posizione, ad un soffio al fotofinish dal titolo regionale riservato alle ragazze al primo anno di categoria.

Gara invece quasi fuori dalla norma quella delle ragazze allieve. Dopo le prime tornate pianeggianti che hanno visto mettersi bene in luce Anna Cecconello, così come Mila Lunardelli e Laura Serena, protagoniste di un attacco, a compromettere in modo decisivo la prova è una caduta generale di gruppo che, al suono della campana, ha lasciato in gara solo una quindicina di atlete e ha costretto a rallentare o al ritiro una parte considerevole delle atlete. Si rende protagonista di una grande rimonta Anna Cecconcello, che riesce a chiudere la sua prova attorno alla ventesima piazza. Di poco segue anche Gloria Bertoncello, nelle prime trenta posizioni. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Breganze Millenium

Comments are closed.