Ale’ – BTC Ljubljana: Mavi Garcia in ‘top five’ in vetta al Muro di Huy

Pubblicato 21 Aprile 2021 | Strada

Bellissima prestazione di Mavi Garcia oggi nella Freccia Vallone femminile, la spagnola della Alé BTC Ljubljana si conferma tra le migliori a livello mondiale in una delle classiche più importanti del calendario internazionale. Mavi Garcia è riuscita a restare nel gruppo delle migliori nel finale di gara, un quintetto che comprendeva anche la campionessa del mondo Anna van der Breggen, la polacca Katarzyna Niewiadoma, la campionessa d’Italia Elisa Longo Borghini e la campionessa europea Anniemiek van Vleuten. Le cinque hanno ripreso l’americana Ruth Winder proprio sulle prime rampe del temibile Mur de Huy e poi si sono giocate la vittoria sulle pendenze più dure della salita. Ha vinto, per la settima volta consecutiva, l’iridata Anna van der Breggen e Mavi Garcia ha conquistato un ottimo quinto posto.

La spagnola Mavi Garcia afferma raggiante: “Sono abbastanza contenta della mia prestazione, oggi mi sentivo molto bene e nel finale sono riuscita ad andare molto vicina al podio. Ho dato tutto quello che avevo e sono molto soddisfatta e questo quinto posto è il mio miglior risultato che ottenuto qui e per questo sono molto contenta”. Una top5 che dà morale anche per il prossimo appuntamento: “Ora mi concentro sulla Liegi-Bastogne-Liegi di domenica prossima che di queste tre ultime gare al Nord è quella più adatta alle mie caratteristiche e quindi lavorerò per provare a raccogliere un altro bel risultato”.

Pienamente soddisfatto anche il team manager di Alé BTC Ljubljana Fortunato Lacquaniti: “Considerato che non abbiamo potuto ancora schierare la migliore formazione, sono molto soddisfatto di come le ragazze hanno corso oggi. Mavi è stata molto brava. Avevamo studiato bene la salita ieri, sapeva quali erano i punti in cui doveva rifiatare e quelli in cui attaccare ed ha fatto tutto alla perfezione come avevamo pianificato. Purtroppo, le quattro che le sono arrivate davanti sono un po’ più esplosive rispetto a lei che è una scalatrice pura e ha sofferto un po’ di più il muro. Ma questo quinto posto è un ottimo risultato, Mavi conferma di godere di una buona condizione e continua anche la nostra positiva tradizione alla Freccia che è una corsa che ci piace sempre molto”. (Foto di Flaviano Ossola)

Giorgio Torre – Addetto Stampa Alé BTC Ljubljana

Comments are closed.