Top Girls – Fassa Bortolo: doppio impegno con l’U.C.I. Women’s World Tour

Pubblicato 19 Marzo 2021 | Strada

L’attività del Team Top Girls Fassa Bortolo, dopo un weekend di riposo, riprenderà con una settimana decisamente intensa tra Italia e Belgio, con la partecipazione a ben due prove del World Tour. Si inizierà domenica 21 marzo con il Trofeo Alfredo Binda di Cittiglio, gara valida come seconda prova stagionale del World Tour e che vedrà al via tutte le migliori formazioni del panorama mondiale, le quali si daranno battaglia lungo i 142 km previsti. Decisivo sarà il circuito finale con la scalata al GPM di Orino, da ripetersi per quattro volte prima del gran finale nel cuore di Cittiglio.

Le sei ragazze selezionate dalla squadra trevigiana sono Giorgia Bariani, Elisa Dalla Valle, Greta Marturano, Iris Monticolo, Debora Silvestri e Giorgia Vettorello, una formazione equilibrata che mette insieme atlete giovani ed altre più esperte e che dà fiducia al Team Manager Lucio Rigato: “Dopo un buon inizio di stagione, ci siamo fermati per una settimana e quindi non vediamo l’ora di essere nuovamente al via della prossima gara. Le Strade Bianche sono state decisamente sfortunate, dal momento che sul più bello e quando le cose per noi si stavano mettendo bene, la caduta di tre nostre atlete ci ha completamente messo fuori dai giochi. Tuttavia, la prestazione ci ha lasciati contenti e per questo abbiamo deciso di confermare quasi al completo la formazione vista a Siena. I giorni di riposo ci sono serviti per recuperare le energie fisiche e mentali, oltre che per recuperare dalle botte e siamo quindi fiduciosi di poter essere protagonisti di una buona prestazione”.

Dopo Cittiglio la concentrazione della squadra si sposterà verso il Belgio, dove le ragazze della Fassa Bortolo saranno impegnate, giovedì 25 marzo, nella OxyClean Brugge-De Panne, valida come terza prova del World Tour. Anche questo sarà un banco di prova importante, in cui il livello sarà altissimo e le insidie saranno molte. La formazione scelta dallo staff del team sarà composta da Michela Balducci, Giorgia Bariani, Greta Marturano, Gaia Masetti, Debora Silvestri e Giorgia Vettorello. Il direttore sportivo Matteo Varago, che nell’occasione guiderà la squadra dall’ammiraglia, presenta la corsa: “La Brugge-De Panne è una gara complicata. Se da una parte il profilo altimetrico non presenta alcuna difficoltà, dall’altra c’è sempre il rischio di forte vento e maltempo che possono fortemente condizionare la corsa. Inoltre, i chilometri da percorrere sono quasi 160, rendendola così una delle gare più lunghe della stagione. Il nostro obiettivo sarà quello di essere al via con il massimo della concentrazione, cercando di sfruttare ogni singola opportunità che ci si presenterà davanti”. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Top Girls Fassa Bortolo

Comments are closed.