Breganze – Millenium: Andrea Casagranda in ‘top ten’ a Cittiglio (VA)

Pubblicato 23 Marzo 2021 | Strada

Rincasa con sensazioni molto positive la formazione di Davide Casarotto in gara all’8° Piccolo Trofeo Binda di Cittiglio (VA), prima prova di Coppa delle Nazioni per la categoria juniores. Al via infatti oggi tra le migliori atlete di tutta Europa, le nostre sei portacolori in gara (che ricordiamo essere Virginia Bortoli, Andrea Casagranda, Gaia Segato, Alice Brugnera, Elena Contarin e Giulia Miotto) si sono sapute difendere egregiamente sin dalle prime battute: i ritmi imposti dalle formazioni maggiori hanno infatti fortemente selezionato il gruppo dai primi chilometri, lasciando già a metà gara il gruppo ad una sola quarantina di atlete. Decisivo tuttavia si rivela l’ultimo GPM di Orino, dove un drappello di cinque atlete riesce a guadagnare un minimo ma rassicurante margine di vantaggio, che permette loro di giungere all’arrivo incoronando vincitrice la finlandese Ahtosalo Anniina. Al loro inseguimento si lancia un gruppetto di una quindicina di unità, dove abilmente si sanno inserire due eccellenti Gaia Segato e Andrea Casagranda. È proprio quest’ultima a centrare un’ottima decima posizione, raccogliendo il suo primo piazzamento poco davanti alla compagna, che chiude quindicesima.

Commenta Casarotto: “La prova di oggi ci ha dato grande fiducia per il futuro della stagione. Sapevamo che le ragazze non sarebbero mancate a dare il loro meglio, ma non immaginavamo che la loro effettiva preparazione fosse già a simili livelli, considerando soprattutto i nomi con cui ci siamo potuti confrontare. Tutte le nostre atlete in gara sono infatti state capaci di rendersi protagoniste di una grande corsa, impegnativa sin da subito, e si sono sapute muovere già come una squadra esperta. Ci dispiace molto solo per la prova sfortunata di Virginia Bortoli che, vittima di due cadute negli ultimi quindici chilometri, è mancata a dare battaglia nelle fasi finali di gara, dove siamo certi che sarebbe stata capace di dire la sua. Un buon punto di partenza generale, che ci da la giusta motivazione per continuare a lavorare in crescendo verso nuovi obiettivi.” (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Breganze Millenium

Comments are closed.