Per le Azzurre della Pista il cammino verso Tokyo parte dalla Sicilia

Pubblicato 12 Gennaio 2021 | Pista

Nonostante le difficoltà, continua la preparazione della Nazionale Femminile che da domani, mercoledì 13 gennaio, e fino lunedì 1 febbraio in Sicilia per il raduno azzurro. Guidata dal CT Dino Salvoldi, la Nazionale Donne (pista e strada), che lo scorso anno nello stesso periodo avevano scelto la Colombia per lo stage in alta quota ( a 2600 metri sopra il livello del mare), sarà prima a Noto (dal 13 al 18 gennaio) e poi sull’Etna (dal 18 gennaio al 1 febbraio).

Un raduno di preparazione in altura preceduto da alcuni giorni di lavoro a Noto in una regione, la Sicilia, come unica scelta possibile in Europa vista la complessità della situazione. Ed una programmazione che consente alle azzurre di ripercorrere un itinerario simile a quello dello scorso anno, in sicurezza: “Con obiettivo i Giochi Olimpici” – aggiunge il CT. Alle azzurre sotto elencate e convocate al raduno in Sicilia dal coordinatore tecnico Davide Cassani su indicazione del CT Dino Salvoldi, si uniranno successivamente anche Letizia Paternoster e Silvia Valsecchi. (Foto di Flaviano Ossola)

– Alzini Martina (Valcar-Travel & Service)
– Balsamo Elisa (G.S. Fiamme Oro)
– Barbieri Rachele (G.S. Fiamme Oro)
– Confalonieri Maria Giulia (G.S. Fiamme Oro)
– Consonni Chiara (Valcar-Travel & Service)
– Fidanza Martina (G.S. Fiamme Oro)
– Guazzini Vittoria (G.S. Fiamme Oro)
– Zanardi Silvia (BePink)

Comunicato Stampa a cura della F.C.I. – www.federciclismo.it

Comments are closed.