“Coppa Borgo Panica” a Marostica (VI): Top Girls – Fassa Bortolo nuovo ‘dream team’

Pubblicato 5 Ottobre 2020 | Strada

E’ la Top Girls – Fassa Bortolo il nuovo ‘dream team’ del ciclismo italiano. La formazione di Lucio Rigato ha dominato anche l’edizione numero 62 della “Coppa Borgo Panica”, abbinata al “21° Trofeo Unipol” ed al “4° Trofeo Meccanica De Agnoi”, voluta dal Veloce Club Città di Marostica sulle strade della città in provincia di Vicenza. Il successo è stato conquistato dall’ottima Debora Silvestri, al primo alloro personale nella massima categoria dopo gli ottimi risultati conquistati al “Giro dell’Emilia U.C.I. 1.Pro”, al “Giro delle Marche in Rosa Open” ed al “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour”. La Silvestri, riserva azzurra al recente “Campionato del Mondo” di Imola (BO), ha salutato le otto compagne di fuga sull’ultima asperità di giornata, presentandosi al traguardo in perfetta solitudine braccia al cielo.

Il trionfo per la formazione di Spresiano (TV) è stato completato dal secondo posto della comasca Greta Marturano, già dominatrice dell’ultima tappa del “Giro delle Marche in Rosa Open”, e dalla quarta piazza di Laura Tomasi, seconda classificata a Bovolone (VR) e seconda anche a Formigine (MO). Sul podio di giornata è finita anche la piacentina di Fiorenzuola d’Arda Elena Franchi (Eurotarget – Bianchi – Vittoria), che ha sprintato per la seconda piazza con la Marturano 7 secondi dopo l’arrivo solitario della Silvestri. La ‘top five’ è stata completata dall’emiliana Silvia Zanardi (BePink), reduce dal trionfo nella competizione internazionale su Pista corsa ad Aigle (Svizzera).

Nella speciale graduatoria riservata alla categoria junior secondo trionfo in 24 ore per l’ossolana Francesca Barale, giunta al traguardo braccia al cielo sfoggiando la nuova maglia di campionessa italiana. La talentuosa atleta del Vo2 Team Pink, quattordicesima assoluta, ha preceduto l’eterna piazzata Alice Palazzi (AWC Re Artù General System) e la rappresentante del Team Lady Zuliani Giulia Giuliani, già terza classificata al “Campionato Italiano” di Sarcedo (VI). All’invito degli organizzatori del V.C. Città di Marostica hanno risposto 131 delle 172 atlete iscritte, che si sono date battaglia per 81 chilometri spalmati sulle strade di due circuiti particolarmente selettivi. Solo 33 atlete (di cui 8 junior), infatti, hanno portato a termine la prova. (Foto di Flaviano Ossola)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO OPEN “COPPA BORGO PANICA” A MAROSTICA (VI):
1) Silvestri Debora (Top Girls – Fassa Bortolo) Km 81 in 2h06’33” alla media di 38,404 Km/h
2) Marturano Greta (Top Girls – Fassa Bortolo) a 7”
3) Franchi Elena (Eurotarget – Bianchi – Vittoria)
4) Tomasi Laura (Top Girls – Fassa Bortolo) a 20”
5) Zanardi Silvia (BePink)
6) Pirrone Elena (Valcar – Travel & Service) a 47”
7) Catarzi Giorgia (BePink)
8) Gatscher Eva Maria (GS Mendelspeck) a 1’27”
9) Vigilia Alessia (Cronos Casa Dorada Women Cycling) a 2’02”
10) Magri Silvia (Valcar – Travel & Service)

ORDINE D’ARRIVO JUNIOR “COPPA BORGO PANICA” A MAROSTICA (VI):
1) Barale Francesca (Vo2 Team Pink)
2) Palazzi Alice (AWC Re Artù General System)
3) Giuliani Giulia (Team Lady Zuliani)
4) Patuelli Alessia (Breganze – Millenium)
5) Scarselli Lara (Team Zhiraf – Guerciotti)
6) Eremita Noemi Lucrezia (Ciclismo Insieme)
7) Bonini Fanny (Team Gauss – Fiorin)
8) Garavaglia Monia (Racconigi Cycling Team)

Comments are closed.