Ale’ – BTC Ljubljana: al “Giro Rosa U.C.I. WWT” senza Marta Bastianelli

Pubblicato 11 Settembre 2020 | Strada

Il team Alé BTC Ljubljana è pronto ad affrontare uno degli appuntamenti clou della stagione, il Giro Rosa, il Giro d’Italia femminile, in programma da domani venerdì 11 fino a sabato 19 settembre. Nove tappe che interesseranno il Centro e Sud Italia. Lo start sarà dato domani con una cronosquadre a Grosseto, in Toscana, e nei giorni successivi sono state disegnate tappe che, seppur senza grandi salite, non risparmieranno insidie e difficoltà. La novità di quest’anno è l’inserimento anche di una tappa con lo sterrato. Il gran finale sarà sabato 19 settembre a Motta Montecorvino, nel Foggiano. Questa la squadra con cui Alé BTC Ljubljana si presenterà al via del Giro Rosa 2020: Mavi Garcia, Tatiana Guderzo, Eugenia Bujak, Maaike Boogaard, Anna Trevisi e Urska Zigart.

Grande assente, suo malgrado, la campionessa italiana Marta Bastianelli alle prese con qualche problema di salute. L’atleta romana, infatti, nei giorni scorsi si è sottoposta a degli accertamenti che hanno riscontrato che nei mesi scorsi, a sua insaputa, ha avuto la mononucleosi. La malattia al momento non è più attiva, ma la ragazza non ha ancora recuperato fisicamente e proprio le difficoltà riscontrate nelle ultime gare a cui aveva partecipato avevano fatto accendere un campanello d’allarme e spinto l’atleta ad approfondire la situazione con degli esami. Lo staff medico del team ha ritenuto che per Marta fosse poco opportuno in questo momento partecipare ad una corsa a tappe. Ovviamente il dispiacere è tanto, ma l’atleta, in accordo con lo staff tecnico, ha deciso di pensare al pieno recupero fisico in modo da prepararsi al meglio possibile per il finale di stagione.

Il direttore sportivo Fortunato Lacquaniti ha dichiarato: “Dispiace per Marta, ma in questo momento è la scelta più corretta. Senza la Bastianelli cambiano anche la nostra impostazione, i nostri obiettivi e quindi la nostra tattica di gara. Cercheremo di curare la classifica generale con Mavi Garcia e proveremo ad entrare ogni giorno in qualche fuga alla ricerca di qualche vittoria di tappa. Con Marta avremmo avuto delle chance anche in volata, ma senza di lei dovremo crearci altre occasioni”. Di positivo c’è che la squadra recentemente ha dimostrato una grande condizione generale. “Siamo molto contenti di quello che siamo riusciti a fare fino ad oggi. Otto vittorie le hanno solo altri due squadroni come la Trek e la Mitchelton, di conseguenza non possiamo che essere soddisfatti del lavoro delle nostre ragazze”, ha concluso Lacquaniti. (Foto di Flaviano Ossola)

Le tappe del Giro Rosa 2020:
1/a TAPPA – Venerdì 11 settembre | Grosseto-Grosseto, cronosquadre, 16.8 km
2/a TAPPA – Sabato 12 settembre | Civitella Paganico-Arcidosso, 124.8 Km
3/a TAPPA – Domenica 13 settembre | Santa Fiora-Assisi, 142.2 Km
4/a TAPPA – Lunedì 14 settembre | Assisi-Tivoli, 170.3 Km
5/a TAPPA – Martedì 15 settembre | Terracina-Terracina, 110.3 Km
6/a TAPPA – Mercoledì 16 settembre | Torre del Greco-Nola, 97.5 km
7/a TAPPA – Giovedì 17 settembre | Nola-Maddaloni, 112.5 Km
8/a TAPPA – Venerdì 18 settembre | Castelnuovo della Daunia-San Marco La Catola, 91.4 Km
9/a TAPPA – Sabato 19 settembre | Motta Montecorvino-Motta Montecorvino, 109.8 Km
Il sito dell’evento: www.girorosa.com

ENGLISH VERSION – Alé BTC Ljubljana from tomorrow starts the Giro Rosa: line-up

Alé BTC Ljubljana team is ready to start one of the most important events of the season, the Giro Rosa, the women’s Giro d’Italia, scheduled from tomorrow Friday 11th to Saturday 19th September. Nine stages that will take place in Central and Southern Italy. The start will be given tomorrow with a team time trial in Grosseto, in Tuscany, and in the following days stages have been drawn that, even if without big climbs, will not save pitfalls and difficulties. The novelty of this year is the inclusion of a stage with the dirt road. The end will be Saturday 19th September in Motta Montecorvino, in the Foggiano area, in Puglia. Alé BTC Ljubljana line-up for the Giro Rosa 2020: Mavi Garcia, Tatiana Guderzo, Eugenia Bujak, Maaike Boogaard, Anna Trevisi and Urska Zigart.

The Italian champion Marta Bastianelli will be absent, despite herself, when she is struggling with some health problems. The italian rider, in fact, in the last few days underwent some tests which found that in the past months, without her knowledge, she had mononucleosis. The disease is no longer active at the moment, but the girl has not yet recovered physically and the very difficulties she had experienced in the last races she had taken part in had caused a wake-up call and pushed the athlete to investigate the situation further with tests. The team’s medical staff felt that it was not appropriate for Marta to take part in a stage race at this time. Obviously the displeasure is a lot, but the rider, in agreement with the technical staff, decided to think about the full physical recovery in order to prepare as well as possible for the end of the season.

The sports director Fortunato Lacquaniti said: “We are sorry for Marta, but at the moment it is the most correct choice. Without Bastianelli also change our approach, our goals and therefore our race tactics. We will try to take care of the general classification with Mavi Garcia and we will try to enter every day in some breakaway looking for some stage win. With Marta we would have had a chance even in the sprint, but without her we will have to create other opportunities”. What’s positive is that the team has recently shown a great general condition. “We are very happy with what we have been able to do so far. Only two other teams like Trek and Mitchelton have eight victories, so we can only be satisfied with the work of our girls”, concluded Lacquaniti. (Photo Flaviano Ossola)

Giorgio Torre – Addetto Stampa Alé BTC Ljubljana

Comments are closed.