Breganze – Millenium: Alessia Patuelli regna a Massa Finalese (MO)

Pubblicato 17 Agosto 2020 | Strada

Il primo successo della formazione breganzese di patron Zattera è arrivato dal modenese, più precisamente da Massa Finalese. Nella giornata di oggi, infatti, le juniores di Davide Casarotto, hanno preso il via in una prova resa particolarmente impegnativa dalle temperature elevate di giornata e da diversi passaggi tecnici lungo il percorso. A caratterizzare in prima istanza la giornata di gara è stato un attacco a due, tra cui anche la campionessa italiana in carica Eleonora Gasparrini: le nostre atlete hanno comunque saputo rispondere positivamente andando a ricucire il gap e, nell’azione partita in contropiede, ben si è saputa inserire tra le undici atlete fuggitive anche la nostra Alessia Patuelli. Guadagnato un buon margine sul gruppo, la situazione sembrava essersi stabilizzata per diverse tornate. Sebbene, tuttavia, negli ultimi chilometri il vantaggio sembrava essere destinato ad azzerarsi, la testa della corsa ha saputo comunque mantenere una manciata di secondi sulle inseguitrici, concludendo la prova con una volata a ranghi ristretti. Ad imporsi nettamente sulle avversarie è Alessia Patuelli, che alza le mani al cielo davanti a Alice Palazzi (AWC Re Artù) e Cristina Tonetti (Team Pink). Nello sprint di gruppo, invece, taglia la linea del traguardo per prima la ruota veloce di Vanessa Michieletto.

Commenta il diesse: “E’ scontato dire che siamo felici ed orgogliosi di come oggi abbiamo saputo condurre la prova. Nonostante la caduta senza conseguenze di Erica Cremasco e i numerosi ritiri nel gruppo, ben otto delle nostre atlete hanno saputo concludere la prova, dimostrando un’ottima forma fisica e, soprattutto, un grande lavoro di squadra. In ogni occasione, infatti, non sono mancate mai a dare il loro massimo e a lavorare per le leader di giornata, aiutandosi l’un l’altra e muovendosi con sincronia. La brillante vittoria di Alessia, poi, non ha fatto altro che mettere la ciliegina sulla torta: ha dimostrato nuovamente di avere una grande visione di corsa e di essere effettivamente tornata ad essere competitiva al suo meglio.” (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Breganze Millenium

Comments are closed.