Born to Win G20 Boiler Parts Ambedo: si riparte con il “Giro dell’Emilia”

Pubblicato 16 Agosto 2020 | Strada

Ci siamo: è partito il conto alla rovescia per le ragazze della Born to Win G20 Boiler Parts Ambedo in vista del Giro dell’Emilia donne Elite a carattere internazionale in programma martedì 18 agosto a Bologna. Un appuntamento che segna un importante avvio dell’anomala stagione ciclistica 2020, primo banco di prova per testare lo stato di forma di alcune ragazze ferme ai box dopo il lockdown di tre mesi. A rimettersi sulla schiena il numero dorsale di gara Caris Cosentino, Silvia Folloni, Claudia Meucci, Silvia Zanardo, Elisabetta Zanotto e Martina Sgrisleri che si daranno battaglia insieme alle altre partecipanti sul percorso di 99 chilometri pianeggiante verso la parte nord di Bologna per poi tornare nella città felsinea affrontare d’un fiato la durissima ascesa di 2000 metri fino al Santuario di San Luca, sede del medesimo traguardo anche per i professionisti che arriveranno qualche ora più tardi. (Foto tratta da Comunicato Stampa) 

PROGRAMMA 18 AGOSTO

Bologna – Presso Centro Servizi BPER Banca – Piazza Costituzione, 2
– ore 10,00: ritrovo
– dalle ore 10,30 alle 11,40: firma foglio partenza
– ore 11,50: breve trasferimento
– ore 12,00: Via Stalingrado – Partenza ufficiale.
Ingresso in Bologna dalle ore 14,00 circa da Borgo Panigale, Viale Togliatti, Viale Vicini, Porta Saragozza, Arco del Meloncello.
Arrivo dalle ore 14,30 alle 14,45 circa sul colle di San Luca (Piazzale del Santuario). (Foto di Flaviano Ossola)

Comunicato Stampa Born to Win G20 Boiler Parts Ambedo

Comments are closed.