Team Gauss: svelata la rosa per la stagione agonistica 2019

Pubblicato 22 Dicembre 2018 | Strada

Il 2019 è solo alle porte, ma la formazione juniores del Team Gauss è già pronta per lo start della nuova stagione. Quest’anno il numero delle portacolori sale a dodici, con numerosi innesti soprattutto al primo anno ed alcune conferme tra le ragazze ormai veterane di categoria. Ad esordire in questo nuovo mondo troviamo infatti le toscane Milena Del Sarto dal Team Zhiraf ed Eleonora Veroni dalla Inpa San Vincenzo, la veronese Vanessa Cordioli dal Cycling Team Ekoi Petrucci, la modenese Elisa Lugli dalla Stella Alpina di Renazzo, e le lombarde Sofia Clerici e Giorgia Dioguardi, entrambe dalla BePink, assieme a Marta Serlonghi dal Team Nuvolento. Al secondo anno di categoria invece si presentano la nostra Giulia Luciani, Veronica Zaninelli dal GS Mendelspeck e Giulia Manara, di rientro alle gare dopo un anno di stop. Infine, al terzo anno tra le atlete juniores, quindi al primo anno di categoria elite, troviamo Emanuela Zanetti e Diana Locatelli.

Commenta il diesse, Julia Martisova: “La formazione di quest’anno è stata rinnovata quasi completamente. Abbiamo confermato tre atlete dal 2018, perché si sono sapute dimostrare atlete meritevoli e che si sono sapute distinguere per il loro impegno. Emanuela Zanetti è la nostra velocista, deve ancora ultimare il suo processo di maturazione, ed è per questo che militerà con noi ancora per un anno. Nella scorsa stagione ha collezionato numerosi podi e piazzamenti di tutti rilievo e siamo certi che potrà ripetersi, anche migliorando. Diana Locatelli sarà invece con noi per il secondo anno consecutivo: è cresciuta molto dopo un primo anno tra le juniores un po’ travagliato e la sua voglia di mettersi in gioco sarà fondamentale come ruolo di guida nei confronti di tutte le compagne più giovani. Giulia Luciani, infine, sta continuando nella sua crescita e potrà sicuramente esprimere al meglio le sue potenzialità.”

Continua poi: “Per questo 2019 abbiamo deciso di ampliare la nostra rosa di atlete, aumentando soprattutto il numero di atlete al primo anno. Con le ragazze giovani possiamo intraprendere un processo più a lungo termine, con un lavoro che comprenda degli obiettivi graduali e che cerchi di attutire il più possibile il passaggio dalla categoria delle allieve a quella juniores e open. Assieme al mio staff (con Maurizio Dal Santo, Eros Da Tos, Manuel Bacchin e Silvio Bellù) abbiamo già cominciato ad affrontare una buona preparazione invernale, appoggiandoci a Stefano Ceccon, che cerci di coincidere il più possibile con il principio della multidisciplinarietà: oltre alla palestra, le ragazze si stanno dedicando anche al nuoto, alla mountain bike, alle camminate in montagna e al corpo libero. A breve inizieremo con alcuni ritiri e con il vero lavoro su strada.” (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Gauss

Comments are closed.