Selle Italia – Guerciotti – Elite: il bilancio della domenica di gare

Pubblicato 23 Dicembre 2018 | Ciclocross / MTB

Jakob Dorigoni si è classificato secondo nella quarta prova della Coppa del Mondo under 23 di ciclocross svoltasi a Namur, nel Belgio di lingua francese. Sul difficile circuito della città vallone il corridore altoatesino della Selle Italia – Guerciotti – Elite s’è reso protagonista di una prova maiuscola, combattendo all’avanguardia della corsa con i migliori specialisti. La gara degli under 23 di Namur se l’è aggiudicata il britannico Thomas Pidcock, autentico fuoriclasse della categoria under 23. Pidcock ha preceduto Dorigoni di 42”; terzo, a 45”, s’è piazzato il belga Eli Iserbyt autore di un grande recupero dopo un incidente meccanico. In questa edizione della Coppa del Mondo l’emergente Dorigoni era già arrivato secondo nella prova di Tabor. Nella prova elite di Namur l’elite Gioele Bertolini (Selle Italia-Guerciotti-Elite) è arrivato quindicesimo a 4’30” dal trionfatore Mathieu Van Der Poel.

CREMONA – Oggi altri corridori della squadra di patron Paolo Guerciotti si sono cimentati nella prova di Cremona del Trofeo Lombardia di ciclocross. Il team milanese ha ottenuto due successi: Tommaso Bettuzzi ha trionfato per distacco tra gli juniores, mentre Alessandra Grillo ha vinto nella graduatoria femminile juniores. Il modenese Bettuzzi, che gareggia come crossista per Paolo Guerciotti dall’autunno 2017, si è imposto per distacco, con notevole vantaggio sul secondo, il figlio d’arte Kevin Pezzo Rosola. La Grillo invece è stata la miglior ragazza juniores della corsa femminile open: il traguardo al primo posto l’ha tagliato la under 23 Nicole Fede. A Cremona la competizione open maschile si è risolta col successo dell’elite Cristian Cominelli con l’under 23 torinese Cibrario in seconda posizione. L’under 23 Stefano Sala (Selle Italia-Guerciotti-Elite) ha chiuso terzo assoluto. (Foto di Flaviano Ossola)

Alessandro Brambilla – Ufficio Stampa Selle Italia Guerciotti Elite

Comments are closed.