Aromitalia – Basso Bikes – Vaiano: una “Gemma” pronta a sbocciare nel 2019

Pubblicato 14 Dicembre 2018 | Strada

Secondo importante acquisto del team Aromitalia – Basso Bikes – Vaiano in vista della stagione agonistica 2019. L’U.C.I. Women’s Team toscano, che fa capo al vulcanico presidente Stefano Giugni, ha ingaggiato la talentuosa atleta toscana Gemma Sernissi, che debutterà nella massima categoria dopo un’ottima annata tra le junior.

Gemma, nata a Firenze il 6 marzo di diciotto anni fa, corre ormai da 12 stagioni, nelle quali ha saputo dimostrare il suo enorme potenziale su strada ma anche in pista. Da esordiente ha conquistato il titolo regionale su strada, diversi titoli di campionessa toscana in pista ed una preziosa medaglia d’argento al Campionato Italiano nella specialità della Corsa a Punti. Ben quattro, invece, le vittorie da allieva, con il titolo di campionessa regionale toscana ad impreziosire il tutto, nonostante un grave infortunio. Davvero ottima, infine, la sua ultima annata agonistica, dove ha colto il titolo di campionessa regionale toscana junior, tre successi su strada a Schiavonia d’Este (PD), Marina di Bibbona (LI) e Sarcedo (VI), e due cronometro a squadre, compresa la maglia tricolore al Campionato Italiano di specialità.

La simpatica ragazza di San Mauro a Signa (FI), che studia moda presso l’Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Bertrand Russell e Isaac Newton” di Firenze, è una possente passista, forte a cronometro, veloce nelle competizioni più facili dal punto di vista altimetrico, scaltra in pista e rapida allo sprint. “Gemma è senza alcun dubbio uno dei migliori talenti del ciclismo toscano di questi ultimi anni; per questo l’ho fortemente voluta in squadra – ha sottolineato il presidente del sodalizio pratese Stefano Giugni – il debutto nella massima categoria non sarà semplice, anche a causa dei vari impegni scolastici, ma sono sicuro che Gemma darà fin da subito un ottimo supporto alle esigenze del team.”

Gemma ha tanti sogni nel cassetto da realizzare, si ispira al bronzo olimpico di “Rio de Janeiro 2016” Elisa Longo Borghini, mentre il suo mito è da sempre il fuoriclasse siciliano Vincenzo Nibali. “Debuttare tra le elite in una prestigiosa formazione toscana è davvero un grande motivo di orgoglio per me – ha affermato una raggiante Gemma Sernissi – sono consapevole delle grandi difficoltà che comporta il passaggio nella massima categoria, ma nello stesso tempo sono pronta a mettermi in gioco con tanto impegno e grande determinazione. Ringrazio di cuore il presidente Stefano Giugni e tutto lo staff del team Aromitalia Basso Bikes Vaiano per la fiducia che hanno riposto in me. Farò di tutto per ripagarla, dando sempre il massimo.” (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Aromitalia Basso Bikes Vaiano

Comments are closed.