Vo2 Team Pink: terza giornata amara per Collinelli ai “Giochi Olimpici Giovanili”

Pubblicato 16 Ottobre 2018 | Strada

Terza giornata amara per l’Italia ciclistica “rosa” ai Giochi Olimpici Giovanili (YOG) di Buenos Aires, con la coppia femminile composta dalla “panterina” ravennate Sofia Collinelli (VO2 Team Pink) e dalla biker Giada Specia (Velociraptors). Nella gara Eliminator di cross country (con la Collinelli “prestata” all’off road, specialità invece della compagna azzurra) l’Italia non ha conquistato punti ed è scivolata in ottava posizione in classifica, sempre a quota 95. Per la cronaca, la gara che varcava la boa di metà manifestazione ha visto sorridere l’austriaca Laura Stigger, sul gradino più alto del podio completato dalla Danimarca con Mie Saabye (seconda) e Sofie Heby Pedersen (terza), mentre quarta è giunta la britannica Harriet Harnden.

In classifica generale cambia la leadership, con la prova che ha stravolto la graduatoria: in testa balza la Danimarca, prima con 259 punti, mentre l’Austria è seconda a quota 207. Scivola al terzo posto il Kazakistan (142). Domani (martedì) altra prova off road con lo Short circuit, penultimo appuntamento prima del Criterium di mercoledì che deciderà i giochi per le medaglie. (Nella foto, Sofia Collinelli in maglia azzurra ai Giochi olimpici giovanili di Buenos Aires)

Luca Ziliani – Ufficio Stampa Vo2 Team Pink

Comments are closed.