“Campionato Italiano Cronometro Elite”: primo titolo tricolore per Elena Cecchini

Pubblicato 4 Ottobre 2018 | Strada

Primo titolo tricolore contro il tempo per la friulana di San Marco di Mereto di Tomba Elena Cecchini, che si è imposta nella prova unica di “Campionato Italiano Cronometro Elite” corsa sulle strade piemontesi di Cavour (TO). La portacolori del team Canyon SRAM Racing – G.S. Fiamme Azzurre, medaglia d’argento lo scorso anno, ha preceduto di 11 secondi Vittoria Bussi (BJ Bike Club), reduce dal nuovo record dell’ora in Pista, e di 15 secondi la bergamasca Rossella Ratto (Cylance Pro Cycling – G.S. Fiamme Azzurre).

Ai piedi del podio è finita la campionessa del mondo junior 2017 contro il tempo Elena Pirrone (Astana Women’s Team – G.S. Fiamme Oro), che ha relegato al limite della “top five” l’eterna Silvia Valsecchi (BePink). Prova da dimenticare, invece, per la campionessa uscente Elisa Longo Borghini (Wiggle High5 – G.S. Fiamme Oro), che a causa di una errata indicazione ha sbagliato tracciato quando si trovava al comando della competizione. Stessa sorte è toccata alla talentuosa Elisa Balsamo (Valcar PBM – G.S. Fiamme Oro). (Foto di Flaviano Ossola)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

ORDINE D’ARRIVO “CAMPIONATO ITALIANO CRONOMETRO ELITE” A CAVOUR (TO):
1) Elena Cecchini (Canyon Sram Racin – GS Fiamme Azzurre) Km 20,5 in 28’13’’.200 alla media di 43,586 Km/h
2) Vittoria Bussi (BJ Bike Club) a 11″
3) Rossella Ratto (Cylance Pro Cycling – GS Fiamme Azzurre) a 15″
4) Elena Pirrone (Astana Women’s Team – GS Fiamme Oro) a 23″
5) Silvia Valsecchi (BePink) a 33″
6) Tatiana Guderzo (BePink – GS Fiamme Azzurre) a 35″
7) Arianna Fidanza (Eurotarget – Bianchi – Vitasana) a 1’01”
8) Lisa Morzenti (BePink) a 1’11”
9) Elisa Longo Borghini (Wiggle High5 – GS Fiamme Oro) a 1’25”
10) Elisa Balsamo (Valcar PBM – GS Fiamme Oro) a 1’26”
11) Francesca Pattaro (BePink) a 1’37”
12) Marta Cavalli (Valcar – PBM) a 1’39”
13) Maria Giulia Confalonieri (GS Fiamme Oro) a 1’47”
14) Ilaria Sanguineti (Valcar – PBM) a 1’51”
15) Rachele Barbieri (Wiggle High5 – GS Fiamme Oro) a 1’53”
16) Alice Gasparini (Eurotarget – Bianchi – Vitasana) a 1’58”
17) Debora Silvestri (Eurotarget – Bianchi – Vitasana) a 2’16”
18) Giulia Marchesini (Aromitalia – Vaiano) a 2’18”
19) Emilia Matteoli (Aromitalia – Vaiano) a 2’28”
20) Alessia Vigilia (Valcar – PBM) a 3’10”
21) Katia Ragusa (BePink) a 3’32”
22) Jessica Raimondi (Racconigi Cycling Team) a 3’56”
23) Greta Lauria (Kagol Cycling Team) a 6’10”

Comments are closed.