KTM – Protek – DAMA: i risultati delle ultime competizioni

Pubblicato 24 Settembre 2018 | Ciclocross / MTB

KTM PROTEK DAMA protagonista alla prima edizione della Gran Fondo Aprica, 42 km di percorso tra le Alpi Valtellinesi, valevole come ultima prova della Coppa Lombardia. La gara ben organizzata dal Gs Alpi si è tinta subito con i colori arancioneri dei bikers del Team di Monticello Brianza, già dalle prime battute i nostri prendono il largo con Denis Fumarola, Domenico Valerio e Jhonnatan Botero Villegas. Sono loro che riusciranno a portare a termine la prova guadagnandosi il podio e le medaglie, Denis Fumarola e Domenico Valerio si presentano all’arrivo appaiati e tagliano la linea del traguardo tenendosi per mano, la giuria determinerà che il vincitore è Denis Fumarola, più attardato giunge Jhonnatan Botero Villegas che completa la tripletta KTM PROTEK DAMA. Quarto assoluto e primo Under 23 giunge Daniel Tasetti e quinto, primo Master 3, Simone Colombo, buona la prova del giovane Fabrizio Panzeri giunto 34°.

“Sono contento di questa vittoria, me le sono sudata. Fa piacere anche il risultato del Team, abbiamo fatto molto bene. Una bella soddisfazione mettere la propria KTM Scarp Prestige davanti a tutti.” ci dice un Denis Fumarola decisamente soddisfatto. A completare la giornata anche l’ottimo secondo posto di Serena Calvetti, non è riuscita ad ingranare la marcia giusta per piazzare la zampata vincente come settimana scorsa. Simone Colombo si conferma detentore della maglia del circuito Coppa Lombardia, ed è già vincitore del circuito con una giornata di anticipo.

Nella vicina Confederazione Elvetica, esattamente a Carona, un paesino sopra Lugano, si sono svolte le gare delle categorie giovanili, e KTM PROTEK DAMA era presente con i suoi bikers. Nella gara categoria Allievi buona prova di Mattia Beretta, ventunesimo al traguardo, partendo dalle retrovie, non avendo punti del circuito Swiss Cup, sfortunata la prova dei compagni di categoria Samuele Motta, fermato da un problema meccanico, e Tommaso Pandini, sbaglia una traiettoria ed abbraccia un albero per evitare di finire a terra malamente. Bene anche i due Esordienti, Matteo Bianchini, 51° e Tommaso Nalin, 64°. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Ufficio Stampa Torrevilla Bike asd KTM PROTEK DAMA UCI TEAM 2018

Comments are closed.