“Giro delle Marche in Rosa”: ecco il percorso della seconda frazione

Pubblicato 5 Settembre 2018 | Strada

Il Giro delle Marche in Rosa rappresenta la novità del ciclismo femminile a livello internazionale, un momento di grandissima visibilità della Marche e di tutto lo sport grazie alle migliori cicliste al mondo che parteciperanno dal 12 al 14 settembre nell’inedita corsa a tappe rosa organizzata dalla Born to Win e con il patrocinio della Regione Marche. Una manifestazione di assoluto richiamo a due settimane dall’appuntamento iridato di fine mese a Innsbruck in Austria dove i migliori team italiani e alcune squadre straniere nazionali (Nigeria, Russia e Kazakistan) sono attese a dare il meglio nelle tre giornate di corsa.

Dopo l’apertura con la Amandola-Matelica (mercoledì 12 settembre), giovedì 13 si gareggia ad Offida, la città del Merletto, il celeberrimo borgo dove il ciclismo di alto livello ha fatto visita più volte negli anni precedenti con il campionato del mondo juniores (2010), gli europei under 23 e juniores (2011), una tappa della Tirreno-Adriatico nel 2012 (con il successo dello spagnolo Joaquin “Purito” Rodriguez davanti a Vincenzo Nibali e Danilo Di Luca) e numerose competizioni a carattere regionale per la categoria juniores ed under 23 maschile.

Dopo sei giri iniziali pianeggianti cadauno di 8 chilometri tra Ponte Tesino e Santa Maria Goretti (con due traguardi volanti), il profilo altimetrico diventa più impegnativo salendo verso Offida durante la percorrenza dell’anello di 9 chilometri da fare tre volte con la presenza di tre gran premi della montagna al passaggio sotto l’arrivo nella centralissima Piazza del Popolo. La corsa misura 87 chilometri e rappresenta un’altra grande occasione per le pretendenti al successo di fare la differenza e di saggiare la resistenza delle dirette avversarie prima di mettere l’ipoteca sulla classifica a punti e concludere la propria fatica il giorno dopo (venerdì 14) a Porto San Giorgio. Quattro le maglie di leader: rosa (leader della classifica generale), bianca (under 20), azzurra (gran premio della montagna) e verde (traguardi volanti).

Comunicato Stampa Giro delle Marche in Rosa

Comments are closed.