Vo2 Team Pink: agli Europei su Pista ancora una medaglia per Sofia Collinelli

Pubblicato 23 Agosto 2018 | Pista

Il primo confronto internazionale ai massimi livelli in una disciplina congeniale, per dna e per risultati in patria, dal momento che nei recenti Mondiali non era stata impiegata in questa gara. Per il VO2 Team Pink proseguono le luci della ribalta agli Europei Juniores e Under 23 su pista ad Aigle (Svizzera) dopo il titolo di mercoledì nell’Inseguimento a squadre femminile Juniores dove erano protagoniste la piacentina Silvia Zanardi e la ravennate Sofia Collinelli. Ventiquattro ore dopo, quest’ultima ha brillato nell’Inseguimento individuale, dove ha lottato per la medaglia di bronzo in una disciplina che l’ha già vista tricolore nei due anni da Allieva e che in famiglia è di casa, essendo papà Andrea (anche ds della formazione Donne Juniores del VO2 Team Pink) campione olimpico ad Atlanta 1996.

Un posto sul podio sognato, sudato e inseguito, con la finale terzo-quarto del tardo pomeriggio di ieri contro la russa Mariia Miliaeva. Un podio conquistato, con due secondi di margine (2’ 24” 013 contro il 2’ 26” 026 russo) che hanno regalato a Sofia il terzo posto e la meritata medaglia di bronzo. La scalata verso le prime posizioni era iniziata in mattinata con le qualificazioni, dove la ciclista ravennate del sodalizio piacentino aveva fatto registrare il terzo tempo, fermando il cronometro sui 2’ 23 “ 70, dietro solamente all’altra azzurra Vittoria Guazzini (2’ 21” 046) e all’irlandese Lara Gillespie (2’ 22” 635) e davanti alla russa Mariia Miliaeva (2’ 26” 595), poi avversaria nel duello per il bronzo. Per la cronaca, la festa italiana è stata completata dalla medaglia d’oro (e titolo) conquistato dalla Guazzini.

SABATO ZANARDI NELLA CORSA A PUNTI – Le performance nell’Inseguimento individuale ha chiuso l’avventura continentale di Sofia Collinelli reduce anche dalle grandi emozioni ai Mondiali della scorsa settimana. Per il VO2 Team Pink, invece, l’avventura ad Aigle non è ancora terminata: sabato, infatti, la “panterina” Silvia Zanardi salirà in pista per correre la Corsa a punti, disciplina che la vede neo-campionessa del mondo di categoria dopo l’impresa della scorsa settimana. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Risultati

Inseguimento individuale Donne Juniores: 1° Vittoria Guazzini (Italia) 2’ 21” 197, 2° Lara Gillespie (Irlanda) 2’ 21” 846, 3° Sofia Collinelli (Italia) 2’ 24” 013, 4° Maria Miliaeva (Russia) 2’ 26” 026.

Luca Ziliani – Ufficio stampa Vo2 Team Pink

Comments are closed.