Team Servetto – Stradalli: il “Giro Rosa U.C.I. WWT” si e’ concluso con una top 30

Pubblicato 16 Luglio 2018 | Strada

E’ terminata ieri con la decima tappa a Cividale del Friuli la 29° edizione del Giro d’Italia Internazionale Women Elite. Per il Team Servetto – Stradalli – Alurecycling la soddisfazione di aver portato nella top 30 in classifica generale Anna Potokina: la vicecampionessa nazionale di Russia è stata una delle più forti sulla terribile salita del Monte Zoncolan, sede di arrivo della penultima tappa. Molto bene anche Sara Casasola, l’atleta più giovane al via della manifestazione, acclamatissima nelle due tappe finali sulle strade di casa in Provincia di Udine, riuscendo a completare le dieci tappe. La giovane campionessa di ciclocross, gia 6° ai mondiali di specialità lo scorso inverno, è stata raggiunta anche dal pluricampione mondiale Daniele Pontoni. Corsa in difesa per Kseniia Dobrynina e per Marion Bessone: la transalpina era alla prima partecipazione assoluta in carriera ad una corsa World Tour, terminando nelle prime 100. Sara Pillon e le colombiane Ana Cristina Sanabria e Jessica Parra non sono riuscite a terminare la corsa.

La tappa del Monte Zoncolan è stata seguita in prima persona anche dal Presidente del Team Stefano Bortolato e da Carlotta Terragni, titolare di Servetto, i quali sono soddisfatti insieme al Team Manager Dario Rossino: “E’ stato un Giro difficile ma la squadra si è difesa bene. E’ una esperienza sicuramente molto importante per le ragazze, molte di loro non avevano mai corso a questi livelli, sia di startlist che di percorso, estremamente duro. Arrivare sullo Zoncolan è stato incredibile”. (Foto di Flaviano Ossola)

CLASSIFICA FINALE GIRO ROSA:
1. Annemiek Van Vleuten 25h50’22”
2. Ashleigh Moolman – Pasio +4’12”
3. Amanda Spratt +6’30”
30. Anna POTOKINA +31’31”
86. Marion BESSONE +1h11’33”
98. Kseniia DOBRYNINA +1h23’47”
107. Sara CASASOLA +1h32’02”

ENGLISH VERSION – THE GIRO ROSA ENDS WITH AN IMPORTANT TOP 30

The 29th edition of the Giro d’Italia Internazionale Women Elite has come to an end on Sunday with the 10th stage in Cividale del Friuli. The main result for Servetto – Stradalli Alurecycling has been the top 30 taken by Anna Potokina: after her second place in the Russian National championships, she has been one of the strongest riders on the terrible climb of the Monte Zoncolan, finish of the Stage 9. Awesome ride also for Sara Casasola, the youngest rider in the Giro, very supported by her fans in the two, final days on her home roads near Udine, who completed the full race. The young Cyclocross champion, 6th in the World Championship last winter, has been reached by the former World Champion Daniele Pontoni. A good defense was for Kseniia Dobrynina and Marion Bessone: the French rider was at her very first participation in a Women’s World Tour race and she could finish in the top 100. Sara Pillon and the two Colombians Ana Cristina Sanabria and Jessica Parra did not finish the race.

The stage of the Monte Zoncolan has been personally followed by the Team President Stefano Bortolato and the owner of Servetto Carlotta Terragni, who have been very satisfied with the Team Manager Dario Rossino: “It has been a hard Giro but the Team raced very well. It has been for sure a very important experience for the ladies, most of them did never race at such high levels of startlist and route, extremely hard. The finish on the Zoncolan is incredible”. (Photo Flaviano Ossola)

CLASSIFICA FINALE GIRO ROSA:
1. Annemiek Van Vleuten 25h50’22”
2. Ashleigh Moolman – Pasio +4’12”
3. Amanda Spratt +6’30”
30. Anna POTOKINA +31’31”
86. Marion BESSONE +1h11’33”
98. Kseniia DOBRYNINA +1h23’47”
107. Sara CASASOLA +1h32’02”

Cycling Communication – Press Office Team Servetto Stradalli AluRecycling

Comments are closed.